Cardiologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Cardiologia !

Top News / Rischio di scompenso cardiaco con alcuni farmaci antidiabetici appartenenti alla classe degli inibitori DPP-4

FDA: avvertenze riguardo al rischio di insufficienza cardiaca per i farmaci antidiabetici che contengono Saxagliptin e Alogliptin

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha comunicato che i farmaci per il diabete mellito di tipo 2 che contengono Saxagliptin e Alogliptin possono aumentare il rischio di insufficienza cardiaca, in p …

News

La supplementazione giornaliera a base di Vitamina-D3 può risultare benefica per i pazienti con insufficienza cardiaca

Per i pazienti con insufficienza cardiaca cronica, la supplementazione giornaliera con Vitamina D-3 può migliorare la funzione cardiaca. La prognosi per i pazienti con insufficienza cardiaca non è …

Il bypass aorto-coronarico riduce il tasso di mortalità a 10 anni nei pazienti con cardiomiopatia ischemica

I dati dello studio STICHES hanno mostrato che, rispetto alla sola terapia medica, il bypass aorto-coronarico ( CABG ) più terapia medica è in grado di ridurre i tassi di mortalità nell’arco di 10 ann …

DANAMI 3-iPOST: nessun significativo beneficio con il postcondizionamento ischemico dopo infarto STEMI

Il postcondizionamento ischemico nei pazienti con infarto miocardico con sopraslivellamento ST ( STEMI ) non è riuscito a ridurre in modo significativo la mortalità per qualsiasi causa o l’ospedalizza …

Gli inibitori della pompa protonica possono offrire gastroprotezione nei pazienti che necessitano di doppia terapia antiaggregante

Una analisi post-hoc dei dati dello studio COGENT ha mostrato che gli inibitori della pompa protonica possono ridurre gli eventi gastrointestinali nei pazienti che necessitano di doppia terapia antiag …

Il Punto 

Intervento coronarico percutaneo per malattia multivasale: la rivascolarizzazione incompleta associata a più elevato tasso di eventi a 1 anno

Nei pazienti con malattia multivasale sottoposti a procedura PCI ( intervento coronarico percutaneo ), la rivascolarizzazione incompleta al momento della dimissione ospedaliera è risultata correlata a …

Precedente Oncologia Newsletter di Aggiornamento Successivo Benessere & Salute Newsletter di Aggiornamento