Farmaci Newsletter di Aggiornamento

Alert Farmaci !

Risultati deludenti per Avastin nel carcinoma mammario

Due studi che hanno valutato Bevacizumab ( anche noto come Avastin ) nel tumore alla mammella hanno fornito risultati deludenti.Nello studio BEATRICE, Bevacizumab associato alla chemioterapia non ha migliorato gli esiti nel tumore alla mammella triplo negativo, in fase precoce.Nello studio LEA, Bevacizumab non ha mostrato alcun beneficio come trattamento aggiuntivo alla […]

Prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: Rivaroxaban

La fibrillazione atriale è il più frequente disturbo del ritmo cardiaco e colpisce oltre 6 milioni di persone in Europa. Le persone che soffrono di fibrillazione atriale hanno un rischio quintuplo di essere vittime di ictus rispetto alla popolazione comune, e circa un terzo di esse andrà incontro a un ictus. Il battito cardiaco irregolare rende i pazienti con fi […]

RoActemra, un inibitore del recettore di IL-6, nel trattamento della artrite reumatoide e della artrite idiopatica giovanile sistemica

RoActemra, il cui principio attivo è Tocilizumab, trova indicazione nel trattamento dei pazienti adulti affetti da artrite reumatoide attiva da moderata a grave. Tocilizumab viene impiegato in combinazione con Metotressato nei pazienti che non hanno risposto in modo adeguato ad altri trattamenti o che non li tollerano, tra i quali i medicinali convenzionali per l’artrite reum […]

Farmaci antiepilettici: Fycompa, il capostipite degli antagonisti del recettore AMPA

Fycompa, il cui principio attivo è Perampanel, è una terapia aggiuntiva nel trattamento delle crisi parziali, con o senza generalizzazione secondaria, in pazienti con epilessia di età uguale o superiore a 12 anni.Il Perampanel ha un meccanismo d’azione diverso rispetto ai farmaci antiepilettici attualmente disponibili, è un antagonista del recettore […]

Tumori solidi: gli inibitori PD-1 appaiono essere promettenti

Il blocco anticorpo-mediato della proteina PD-1 ( proteina della morte programmata 1 ) e del suo ligando ( PD-L1 ) induce la regressione durevole del tumore e la stabilizzazione prolungata della malattia nei pazienti con tumori solidi avanzati.Nel corso del Congresso ASCO sono stati presentati i dati di studi che hanno valutato i farmaci sperimentali, noti come BMS-936558 e BM […]


Altre News

La maggior parte dei pazienti con epatite C trattati con Telaprevir va incontro a dermatite

La maggior parte dei pazienti in trattamento con Telaprevir ( Incivek; in Italia: Incivo ) per l’epatite C ha manifestato dermatite farmaco-correlata.E’ stata compiuta una revisione di studi, in cui Telaprevir era stato impiegato nel trattamento dei pazienti con epatite C, inclusi tutti i pazienti con eruzioni cutanee arruolati in studi clinici prima del 2011. […]

Agonisti della dopamina: possibile rischio di scompenso cardiaco con Pramipexolo

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha informato gli operatori sanitari su un possibile aumento del rischio di insufficienza cardiaca durante terapia con Pramipexolo ( Mirapex; in Italia: Mirapexin ). I risultati di recenti studi hanno evidenziato un potenziale rischio di scompenso cardiaco con questo farmaco. A causa dell

Eylea nella degenerazione maculare senile umida, approvato in Europa

La Commissione europea ha approvato Eylea ( Aflibercept, anche noto come VEGF Trap-Eye ) nei pazienti con degenerazione maculare senile, forma umida.Il dosaggio raccomandato di Eylea è di 2 mg somministrato mediante iniezione intravitreale ogni 4 settimane per le prime 12 settimane ( 3 mesi ), e in seguito al dosaggio di 2 mg una volta ogni 8 settimane ( 2 mesi ). […]

Pazienti con epatite C di genotipo 1, naïve al trattamento: SVR4 del 100% per un regime senza Interferone a base di Sofosbuvir, GS-5885 e Ribavirina

Gilead Sciences ha comunicato i dati ad interim derivati dallo studio di fase 2 ELECTRON su una terapia della durata di 12 settimane contenente Sofosbuvir ( GS-7977; analogo nucleotidico ), GS-5885 ( un inibitore di NS5A ) e Ribavirina nei pazienti con infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) di genotipo 1. Nella totalità ( 25/25 ) dei pazienti, naïve al trattam […]

Regorafenib prolunga la sopravvivenza nei pazienti con carcinoma colorettale metastatico

Regorafenib ( Stivarga), un inibitore multichinasico, in uno studio clinico di fase III, ha mostrato un significativo vantaggio in termini di sopravvivenza generale per i pazienti con tumore metastatico colorettale, refrattario al trattamento.Nel periodo 2010-2011, 1.052 pazienti con tumore metastatico del colon-retto sono stati arruolati nello studio CORRECT, randomizzato e c […]

Precedente Sclerosi multipla Newsletter di Aggiornamento Successivo Oftalmologia Newsletter di Aggiornamento