Sclerosi multipla Newsletter di Aggiornamento

ALERT Sclerosi multipla !

Terapia: i dubbi sull’Interferone beta

L’Interferone beta non ritarda la progressione della sclerosi multipla

In uno studio clinico, l’Interferone beta, il farmaco più ampiamente prescritto nel trattamento della sclerosi multipla, non ha mostrato alcun effetto nel ritardare la progressione della malattiaI ricercatori del University of British Columbia ( Vancouver, Canada ) hanno raccolto informazioni su 868 pazienti con sclerosi multipla che avevano assunto Interferone-be […]

Nuovi farmaci per la sclerosi multipla recidivante-remittente

Aubagio ( Teriflunomide )

La FDA ha approvato un nuovo farmaco per il trattamento della sclerosi multipla: Aubagio

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato un nuovo farmaco per il trattamento delle forme recidivanti di sclerosi multipla, Aubagio ( Teriflunomide ).In uno studio clinico, il tasso di recidiva per i pazienti che sono stati trattati con Aubagio è stato di circa il 30% inferiore rispetto al tasso di coloro che avevano assunto placebo.La sclerosi mu […]

Sclerosi multipla: Aubagio, black box per epatotossicità e teratogenicità

Aubagio ( Teriflunomide ) è un farmaco che viene assunto per os; inibisce la funzione delle cellule immunitarie specifiche, implicate nella sclerosi multipla. La Teriflunomide è correlata alla Leflunomide, un farmaco impiegato nel trattamento dell’artrite reumatoide.La scheda tecnica di Aubagio contiene un black box che informa riguardo a due gravi effetti avvers […]

Dimetilfumarato ( BG-12 )

Sclerosi multipla: il Dimetilfumarato riduce le recidive, ma non la progressione della malattia

Un farmaco sperimentale per la sclerosi multipla, Dimetilfumarato ( anche noto come BG-12 ), ha dimostrato di essere efficace nel prevenire le recidive di malattia in due nuovi studi.Due studi di fase III hanno valutato l’efficacia e la sicurezza di BG-12.Il primo studio, noto come studio DEFINE, ha arruolato 1.200 pazienti, affetti da sclerosi multipla, con […]

Somministrazione orale di BG-12 per la sclerosi multipla recidivante

BG-12 ( Dimetilfumarato ) ha mostrato attività antinfiammatoria e citoprotettiva in sperimentazioni precliniche e ha portato a riduzioni significative nell’attività di malattia in risonanza magnetica in uno studio di fase 2, controllato con placebo, che ha coinvolto pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente.È stato condotto uno studio ran […]

Somministrazione orale di BG-12 o Glatiramer nella sclerosi multipla

BG-12 ( Dimetilfumarato ) è in fase di sviluppo come trattamento orale della sclerosi multipla recidivante-remittente, che è normalmente trattata con farmaci per via parenterale ( Interferone o Glatiramer acetato ).In uno studio randomizzato sono state valutate efficacia e sicurezza della somministrazione orale di BG-12, alla dose di 240 mg, 2 o 3 volte al giorno […]


CCSVI

Sclerosi multipla: esame Ecodoppler duplex al collo per valutare l’insufficienza venosa cronica cerebrospinale

Recenti studi clinici hanno suggerito una relazione tra sclerosi multipla e la comparsa di alterazioni patologiche delle vene giugulari, vertebrali e azygos che provocano fuoriuscita anomala di sangue dal cervello e dal midollo spinale.Insieme, questi cambiamenti patologici sono stati designati come insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ). Lo scopo di uno s […]

La disabilità causata da sclerosi multipla è associata al numero di stenosi venose extra-craniche: possibile miglioramento mediante angioplastica venosa

La insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) è stata descritta nei pazienti affetti da sclerosi multipla. L’ipotesi della eziologia vascolare fornisce un nuovo approccio nelle indagini e nel trattamento della sclerosi multipla.E’ stato compiuto uno studio in aperto che ha coinvolto 94 pazienti con sclerosi multipla che rispondevano ai criteri ecografic […]

L’intervento di angioplastica produce miglioramenti della disabilità solo nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente

L’obiettivo di uno studio, compiuto presso l’Università di Lubiana in Slovenia, era quello di individuare la presenza di ostruzione nel percorso venoso extracranico ( vene giugulari e/o azygos ) nei pazienti con sclerosi multiplo, e la distribuzione delle lesioni a livello venoso.In 92 dei 94 pazienti affetti da sclerosi multipla arruolati nello studio ( 97. […]

Angioplastica nei pazienti con sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia demielinizzante immuno-mediata del sistema nervoso centrale ( CNS ), caratterizzata da infiammazione, demielinizzazione, danno assonale diffuso e perdita neuronale.La causa della sclerosi multipla è ancora sconosciuta.La nuova ipotesi vascolare e la sua relazione alla sclerosi multipla hanno suscitato enorme interesse, so […]

Precedente Cardiologia Newsletter di Aggiornamento Successivo Farmaci Newsletter di Aggiornamento