Crea sito

Crohn & Colite Ulcerosa ALERT

ALERT Malattia di Crohn & Colite Ulcerosa !
Top News / United European Gastroenterology ( UEG ) Week

Mongersen, un oligonucleotide antisenso orale diretto contro Smad7, nella malattia di Crohn in fase attiva

L’infiammazione correlata alla malattia di Crohn è caratterizzata da attività difettiva della citochina immunosoppressiva, fattore di crescita trasformante beta 1 ( TGF-beta1 ), a causa dell’alta espr …

Malattia di Crohn: il trattamento con Adalimumab migliora la crescita dei pazienti pediatrici con ritardo di crescita

I bambini con malattia di Crohn presentano spesso compromissione della crescita. Lo studio IMAgINE 1 ha dimostrato la sicurezza e l’efficacia di Adalimumab ( Humira ) riguardo alla induzione e al mant …

Malattia infiammatoria intestinale / Farmacovigilanza

Rischio di linfoma nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale trattati con Azatioprina e 6-Mercaptopurina

La terapia con tiopurine ( Azatioprina [ Imuran ], 6-Mercaptopurina [ Purinethol ] per la malattia infiammatoria intestinale è stata associata ad un aumentato rischio di linfoma. È stato stimato il …

Malattia di Crohn pediatrica / FDA ( Food and Drug Administration )

Nuova indicazione per Humira approvata dalla FDA: malattia di Crohn nei pazienti pediatrici

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato una nuova indicazione per Humira ( Adalimumab ) per il trattamento della malattia di Crohn da moderata a grave nei pazienti pediatrici di età ugual …

Colite ulcerosa

Colite ulcerosa da moderatamente a gravemente attiva: mantenimento con Adalimumab

La sicurezza e l’efficacia di Adalimumab ( Humira ) nei pazienti con colite ulcerosa da moderatamente a gravemente attiva sono state valutate fino alla settimana 52 negli studi controllati con placebo …

MediExplorer.it: il database di news per i Medici 

Vedolizumab appare più efficace nella colite ulcerosa e meno nella malattia di Crohn

Vedolizumab ( Entyvio ) è un anticorpo monoclonale umanizzato che inibisce l’adesione e la migrazione dei leucociti nel tratto gastrointestinale impedendo alla subunità della integrina alfa4beta7 di legarsi a MAdCAM-1 ( mucosal adressin cell … Leggi

Sicurezza e tollerabilità a lungo termine della Mesalazina granuli una volta al giorno nel mantenimento della remissione della colite ulcerosa

La colite ulcerosa, una malattia infiammatoria intestinale cronica, recidivante e remittente, richiede un trattamento a lungo termine per mantenere la remissione. La sicurezza e la tollerabilità della terapia a lungo termine con Mesalazina … Leggi

Malattia di Crohn refrattaria alla terapia anti-TNF: trapianto autologo non-mieloablativo di cellule staminali emopoietiche

È stata valutata la sicurezza e l’esito clinico del trapianto autologo non-mieloablativo di cellule staminali emopoietiche in pazienti con forma grave di malattia di Crohn definita con l’indice CDAI ( Crohn Disease Activity Index ) … Leggi

Terapia con Adalimumab associata a ridotto rischio di ospedalizzazione nei pazienti con colite ulcerosa

Adalimumab ( Humira ) è efficace per l’induzione e il mantenimento della remissione nei pazienti con colite ulcerosa da moderata a grave. E’ stato valutato se Adalimumab, in aggiunta alla terapia standard per la colite ulcerosa, fosse in grado … Leggi

Calprotectina fecale e indice di attività clinica sono utili per monitorare il trattamento medico nei pazienti con colite ulcerosa

Il monitoraggio non-invasivo della malattia infiammatoria intestinale è una necessità clinica insoddisfatta dato che i pazienti in remissione clinica possono avere residua infiammazione delle mucose che precede la recidiva clinica. È stato … Leggi