Crea sito

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / Trapianto di cellule staminali / Batteri intestinali

Legame tra batteri intestinali e sopravvivenza dopo trapianto di cellule staminali

Uno studio ha mostrato che la varietà dei batteri che si trovano nel tratto gastrointestinale dei pazienti che si sottopongono a trapianto allogenico di cellule staminali può aiutare a predire la sopr …
Altre News

Ibrutinib migliora la sopravvivenza nella leucemia linfatica cronica o nel piccolo linfoma linfocitico: risultati dello studio RESONATE

I pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) o piccolo linfoma linfocitico (SLL) con una breve durata della risposta o con citogenetica avversa, hanno esiti sfavorevoli. I ricercatori hanno va …

Sotatercept, una proteina di fusione che inibisce GDF-11, in grado di migliorare l’anemia nella beta-talassemia

Le beta-talassemie sono caratterizzate da inefficace produzione di globuli rossi, con conseguente anemia, sovraccarico di ferro, e insufficienza d’organo. Le attuali opzioni di trattamento per la bet …

Doxorubicina pegilata liposomiale, Desametasone a basso dosaggio e Lenalidomide per mieloma multiplo di nuova diagnosi

Un precedente studio di fase I / II con Doxorubicina liposomiale pegilata ( PLD; Caelyx ), Desametasone a basso dosaggio e Lenalidomide ( Revlimid ) in pazienti con mieloma recidivato e refrattario ha …

Blinatumomab promettente nella leucemia linfoblastica acuta recidivata o refrattaria

Blinatumomab è apparso sicuro ed efficace negli adulti affetti da leucemia linfoblastica acuta a precursori B, recidivata o refrattaria. Uno studio, che ha coinvolto 189 pazienti con leucemia linfo …

 


Farmacovigilanza

FDA: avvertenza sui prodotti a base di Testosterone per il potenziale rischio di trombosi venosa

La FDA ( Food and Drug Administration ) sta richiedendo ai produttori di inserire un avviso nella scheda tecnica di tutti i prodotti a base di Testosterone per il possibile rischio di coaguli ematici …
MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST

Imnovid per il mieloma multiplo: programma di prevenzione della gravidanza

Gli operatori sanitari sono stati informati in merito a importanti aspetti riguardanti l’uso clinico di Imnovid ( Pomalidomide ), che è stato recentemente autorizzato all’immissione in commercio in associazione a Desametasone per il trattamento … Leggi

Fattori predittivi per il periodo di latenza e modello prognostico per la sopravvivenza in pazienti con leucemia mieloide acuta correlata alla terapia

La leucemia mieloide acuta correlata alla terapia ( t-AML ) è una conseguenza sempre più riconosciuta in pazienti sottoposti a chemioterapia o radioterapia per un tumore maligno primario o malattia autoimmune. Uno studio ha valutato i fattori … Leggi

Radioimmunoterapia frazionata con Ibritumomab tiuxetan con Ittrio-90 come terapia iniziale del linfoma follicolare

Sono stati riportati i risultati di uno studio internazionale, multicentrico e di fase II condotto per valutare efficacia e tossicità di Ibritumomab tiuxetano con Ittrio-90 ( 90Y-IT; Zevalin ) come terapia iniziale del linfoma follicolare. Sono … Leggi

Crioterapia orale nella prevenzione della mucosite orale dopo condizionamento con Melfalan ad alte dosi per il trapianto autologo di cellule staminali per linfoma e mieloma

La mucosite orale è una complicanza comune di regimi di condizionamento con Melfalan ad alte dosi ( HDmel ). Uno studio di coorte retrospettivo ha analizzato l’impatto della crioterapia orale o di risciacqui di soluzione salina a temperatura … Leggi

Imatinib aggiunto al trattamento standard migliora gli esiti a lungo termine nella leucemia linfoblastica acuta Philadelphia positiva

Il braccio positivo per il cromosoma Philadelphia dello studio UKALLXII/ECOG2993 sulla leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) negli adulti ha arruolato 266 pazienti tra il 1993 e il 2003 ( coorte pre-Imatinib ). Nel 2003 è stato introdotto Imatinib … Leggi

Epatite Newsletter

ALERT Epatite !
Top News /  FDA: terapia fortemente innovatva per la combinazione Daclatasvir e Sofosbuvir

Designazione di terapia fortemente innovativa per la combinazione Daclatasvir e Sofosbuvir nei pazienti con cirrosi avanzata o epatite C ricorrente dopo trapianto di fegato

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha modificato la designazione concessa in precedenza di terapia fortemente innovativa ( breakthrough therapy ) per la combinazione di Daclatasvir e di Sofosbuv …

Digestive Disease Week

L’associazione Grazoprevir ed Elbasvir risulta efficace nei pazienti in precedenza non-responder alla terapia a base di Interferone

Lo studio C-EDGE ha mostrato che una combinazione a dose fissa di Grazoprevir ed Elbasvir, somministrata per 12-16 settimane, con o senza Ribavirina ha prodotto tassi di risposta virologica sostenuta …

La combinazione Daclatasvir e Sofosbuvir è efficace nei pazienti con epatite C, e con infezione da HIV, cirrosi

Lo studio ALLY-2 ha mostrato che la terapia di combinazione con Daclatasvir ( Daklinza ) e Sofosbuvir ( Sovaldi ) ha prodotto una risposta virologica sostenuta generale del 97% a 12 settimane in paz …

Interazione tra antiaritmico e antivirali

Rischio di grave bradicardia con Amiodarone quando associato agli antivirali per il trattamento dell’epatite C

La Food and Drug Administration ( FDA ) sta aggiornando le informazioni contenute nelle schede tecniche degli antivirali per l’epatite C Ledipasvir / Sofosbuvir ( Harvoni ) e Sofosbuvir ( Sovaldi ) do …

Farmacovigilanza

Rischio di aritmie clinicamente significative quando Harvoni o Daklinza in combinazione con Sovaldi sono somministrati in concomitanza con Amiodarone

In accordo con l’EMA ( European Medicine Agency ) e l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ), le aziende titolari dei medicinali Harvoni, Daklinza e Sovaldi hanno informato gli operatori sanitari rigua …

FDA: possibile insorgenza di insufficienza epatica e bradicardia con Simeprevir, un farmaco per l’epatite C

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato le modifiche alle Avvertenze e Precauzioni ( Warnings and Precautions ) della scheda tecnica di Simeprevir ( …


FarmaExplorer.it: il database di news

per i Medici

Entecavir riduce gli eventi epatici e i decessi in pazienti affetti da epatite B cronica con cirrosi epatica

Entecavir ( Baraclude ) è un potente agente antivirale con elevata barriera genetica alla resistenza, quindi è attualmente raccomandato come terapia di prima linea antivirale per l’epatite B cronica.Uno studio retrospettivo prospettico basato su … Leggi

Profilassi con Entecavir per riattivazione del virus dell’epatite B associata a Rituximab in pazienti con linfoma ed epatite B risolta

Il ruolo della profilassi antivirale nel prevenire la riattivazione del virus della epatite B ( HBV ) prima della chemioterapia basata su Rituximab ( MabThera ) in pazienti con linfoma ed epatite B risolta non è ben definito.Uno studio ha arruolato … Leggi

Effetti collaterali dermatologici della epatite C e del suo trattamento

Gli eventi avversi dermatologici sono tema di preoccupazione nel corso di infezione da virus dell’epatite C ( HCV ) e nel trattamento con Peginterferone e Ribavirina.L’infezione da virus HCV porta a manifestazioni dermatologiche e muco-cutanee, … Leggi

Esacerbazione acuta e riattivazione della infezione cronica da virus della epatite C nei pazienti oncologici

I dati sulla esacerbazione acuta e sulla riattivazione cronica del virus della epatite C ( HCV ) dopo la chemioterapia sono molto limitati. Sono stati caratterizzati gli episodi di esacerbazione acuta e riattivazione virale dell’infezione da virus …Leggi

Xagena Corner

Clinical variations among patients with hepatocellular carcinoma based on viral cause of the disease

Significant clinical variations exist among patients with hepatocellular carcinoma ( HCC ), the most common type of liver cancer, depending on the viral cause of the disease, hepatitis B virus ( HBV ) …

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / Mieloma multiplo

Daratumumab associato a Bortezomib e a Desametasone: nuovo standard di cura nel mieloma multiplo

Un regime costituito da tre farmaci comprendente Daratumumab ( Darzalex ) può rappresentare un nuovo standard di cura nel mieloma multiplo recidivato. Sono stati presentati i risultati dello studio …

ASCO ( American Society of Clinical Oncology ) Meeting

Pazienti con linfoma di Hodgkin classico recidivato o refrattario, pesantemente pre-trattato: Pembrolizumab in monoterapia ha mostrato tassi di risposta globale del 73-83%, con tassi di risposta completa del 27 al 30%

Sono stati annunciati i risultati di Keynote-087, lo studio di fase 2 che sta valutando l’uso di Pembrolizumab ( Keytruda ), una terapia anti-PD-1, come monoterapia nei pazienti con linfoma di Hodgkin …

Linfomi

Linfoma follicolare non-trattato in precedenza: Obinutuzumab superiore a Rituximab riguardo alla sopravvivenza libera da progressione

Sono stati annunciati i risultati dello studio di fase III, GALLIUM, nei pazienti, non-trattati in precedenza, con linfoma follicolare, la forma più comune di linfoma non-Hodgkin indolente ( a crescit …

European Medicine Agency:  Novità in Terapia ematologica

Mieloma multiplo: il CHMP ha espresso parere negativo per Ninlaro

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso parere negativo riguardo all’approvazione di Ninlaro ( Ixazomib ) per il trattamento del mieloma multiplo. Nel nov …

Estensione dell’indicazione di Kyprolis al trattamento del mieloma multiplo recidivato: parere positivo del CHMP

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso un parere favorevole per l’estensione delle attuali indicazioni per Kyprolis ( Carfilzomib ) con l’obiettivo di incl …

Mieloma multiplo: il CHMP ha espresso parere negativo per Ninlaro

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso parere negativo riguardo all’approvazione di Ninlaro ( Ixazomib ) per il trattamento del mieloma multiplo. Nel nov …

Estensione dell’indicazione di Kyprolis al trattamento del mieloma multiplo recidivato: parere positivo del CHMP

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso un parere favorevole per l’estensione delle attuali indicazioni per Kyprolis ( Carfilzomib ) con l’obiettivo di incl …

Aggiornamento in Ematologia

 

Caplacizumab per la porpora trombotica trombocitopenica acquisita

La porpora trombotica trombocitopenica ( TTP ) acquisita è causata dall’aggregazione delle piastrine sui multimeri ultralarghi del fattore di von Willebrand. Questa trombosi microvascolare provoca i …

BCL2 come target di Venetoclax nella leucemia linfatica cronica recidivante

Nuovi trattamenti hanno migliorato gli esiti per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( CLL ) recidivante, ma le remissioni complete sono non-comuni. Venetoclax ha un distinto meccanismo d’azio …

Ibrutinib combinato con Bendamustina e Rituximab, rispetto a placebo, Bendamustina e Rituximab per leucemia linfatica cronica o piccolo linfoma linfocitico precedentemente trattati

La maggior parte dei pazienti affetti da leucemia linfocitica cronica o piccolo linfoma linfocitico hanno una recidiva dopo la terapia iniziale. La Bendamustina ( Levact ) associata a Rituximab ( Ma …

Elotuzumab in combinazione con Lenalidomide e Desametasone in pazienti con mieloma multiplo recidivato

Elotuzumab ( Empliciti ), un anticorpo monoclonale immunostimolante mirato al membro 7 della famiglia molecolare di segnalazione di attivazione linfocitaria ( SLAMF7 ), uccide selettivamente le cellul …

 

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !
Farmaci innovativi: Ibrutinib

Ibrutinib, terapia innovativa nella leucemia linfatica cronica e nel linfoma a piccoli linfociti con del17p

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di terapia innovativa per Ibrutinib in monoterapia per i pazienti con leucemia linfatica cronica o con linfoma a piccoli linfociti con delezione del braccio corto del cromosoma 17, una mutazione genetica associata a prognosi infausta.Questa è la terza designaz […]

Efficacia di Ibrutinib nel trattamento della leucemia linfatica cronica

Un nuovo farmaco sperimentale ha dimostrato di essere sicuro ed efficace nei pazienti con leucemia linfatica cronica ( anche detta leucemia linfocitica cronica ).L’inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), Ibrutinib, può …

Linfoma follicolare

Il trapianto autologo di cellule staminali migliora gli esiti nel linfoma follicolare

Il trapianto autologo di cellule staminali è risultato associato a una migliore sopravvivenza rispetto ai regimi basati su Rituximab in una coorte di pazienti con linfoma follicolare. Non è emerso un …
Linfoma MALT

L’aggiunta di Rituximab a Clorambucile non migliora la sopravvivenza globale nel linfoma MALT

Lo studio IESLG-19 ha mostrato che l’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al Clorambucile ( Leukeran ) è risultata associata a tassi di risposta incoraggianti, ma a nessun miglioramento della sopravviv …
Leucemia mieloide cronica

Nilotinib associato a un minor numero di mutazioni BCR-ABL nella leucemia mieloide cronica in fase cronica

Nilotinib ( Tasigna ) è risultato associato a un minor numero di mutazioni BCR-ABL, emergenti dal trattamento, rispetto a Imatinib ( Glivec ) nei pazienti affetti da leucemia mieloide cronica. Niloti …
Trombocitopenia immune

L’aggiunta di Rituximab al Desametasone migliora i tassi di risposta nella trombocitopenia immune

L’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al trattamento con Desametasone è risultata associata a miglioramento dei tassi di risposta piastrinica in una coorte di pazienti con trombocitopenia immune. Un … 
Altre News

Bosutinib versus Imatinib nella leucemia mieloide cronica in fase cronica di nuova diagnosi

Bosutinib ( Bosulif ) è un inibitore orale tirosin-chinasico Src-Abl.Lo studio di fase III Bosutinib Efficacy and Safety in Newly Diagnosed Chronic Myeloid Leukemia ( BELA ) ha confrontato Bosutinib c …

Deferasirox riduce la ferritina sierica e il ferro plasmatico labile in pazienti dipendenti da trasfusioni di cellule rosse del sangue con sindrome mielodisplastica

Uno studio prospettico e multicentrico della durata di 3 anni ha valutato sicurezza ed efficacia di Deferasirox ( Exjade ) nella sindrome mielodisplastica a rischio basso o intermedio-1. I pazienti …

Elotuzumab in combinazione con Lenalidomide e bassa dose di Desametasone nel mieloma multiplo recidivato o refrattario

Uno studio di fase I ha valutato Elotuzumab, Lenalidomide ( Revlimid ) e Desametasone ( Decadron ) nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario. Tre coorti sono state arruolate e trat …

Elotuzumab, un anticorpo monoclonale anti-CS1, in combinazione con Bortezomib nel trattamento del mieloma multiplo refrattario e/o recidivato

È stato condotto uno studio per valutare la massima dose tollerata, sicurezza ed efficacia di Elotuzumab in combinazione con Bortezomib ( Velcade ) nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o recid …

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !

Top News / Terapia fortemente innovativa per la leucemia mieloide acuta
A) Midostaurina

Midostaurina ha ricevuto la designazione di terapia fortemente innovativa da parte della FDA per la leucemia mieloide acuta di nuova diagnosi con FLT3 mutato

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di terapia innovativa a PKC412 ( Midostaurina ). Midostaurina è un trattamento sperimentale per gli adulti con nuova diagnosi di …

Approfondimento

La Midostaurina migliora la sopravvivenza globale del 23% nei pazienti con leucemia mieloide acuta con mutazioni FLT3

Sono stati annunciati i risultati dello studio clinico di fase III RATIFY ( CALGB 10603 ). I pazienti adulti sotto i 60 anni di età con leucemia mieloide acuta ( AML ) di nuova diagnosi e FLT3 mutato, …

B) Venetoclax

Trattamento dei pazienti con leucemia mieloide acuta non-trattati, ammissibili alla terapia di induzione standard: Venetoclax ha ricevuto la designazione di Breakthrough Therapy dalla FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa ( Breakthrough Therapy ) per il farmaco sperimentale Venetoclax in combinazione con agenti ipometi …

 

News

Pazienti con leucemia a maggior rischio di infezione da Clostridium difficile

I pazienti affetti da leucemia hanno un rischio 2.6 volte maggiore di essere infettati da Clostridium difficile mentre sono ricoverati in ospedale, rispetto a quelli ammessi per altri motivi. La st …

Lenalidomide più Rituximab come trattamento iniziale per il linfoma a cellule del mantello

Il linfoma a cellule del mantello è generalmente incurabile. Il trattamento iniziale non è standardizzato, ma di solito include la chemioterapia citotossica. La Lenalidomide ( Revlimid ), un farmaco …

Rischio di secondo tumore fino a 40 anni dopo il trattamento per il linfoma di Hodgkin

I superstiti al linfoma di Hodgkin sono ad aumentato rischio di successive neoplasie maligne correlate al trattamento. L’effetto dei trattamenti meno tossici, introdotti alla fine del 1980, sul risc …

Focus On: Porpora trombotica trombocitopenica acquisita

Caplacizumab induce una rapida risposta nella porpora trombotica trombocitopenica acquisita

Uno studio clinico di fase II ha mostrato che Caplacizumab, un nano-anticorpo anti-fattore di von Willebrand umanizzato, è in grado di indurre un tempo di risposta più rapido, rispetto al placebo, nei …

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !

Top News / Leucemia linfatica cronica

FDA: Imbruvica approvato per il trattamento di prima linea della leucemia linfatica cronica

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Imbruvica ( Ibrutinib ) come trattamento di prima linea per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ). L’approvazione si basa sui dati d …

News

Elotuzumab in combinazione con Lenalidomide e Desametasone in pazienti con mieloma multiplo recidivato

Elotuzumab ( Empliciti ), un anticorpo monoclonale immunostimolante mirato al membro 7 della famiglia molecolare di segnalazione di attivazione linfocitaria ( SLAMF7 ), uccide selettivamente le cellul …

Malattie cardiovascolari dopo il trattamento per il linfoma di Hodgkin

Le malattie cardiovascolari dopo trattamento rappresentano una preoccupazione importante per coloro che sopravvivono ai tumori. La conoscenza della cardiotossicità è limitata dalla natura retrospett …

Sospensione di Dasatinib nei pazienti con leucemia mieloide cronica che hanno mantenuto risposta molecolare profonda per più di 1 anno

Il trattamento con Imatinib ( Glivec ) di prima linea può essere interrotto con successo nei pazienti con leucemia mieloide cronica dopo una risposta molecolare profonda sostenuta per almeno 2 anni. …

FDA ( Food and Drug Administration )

L’FDA ha approvato Idelvion, la prima proteina di fusione costituita dal fattore della coagulazione IX legato all’albumina per il trattamento dei pazienti affetti da emofilia B

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Idelvion, fattore IX della coagulazione ( ricombinante ), proteina di fusione con albumina, per l’impiego nei bambini e negli adulti con emofilia …

 

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !

Top News / Comitato scientifico dell’EMA ( European Medicines Agency ): Linfoma follicolare / Leucemia linfatica cronica

CHMP, parere favorevole per Obinutuzumab nei pazienti con linfoma follicolare trattati in precedenza

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicine Agency ) ha dato parere positivo all’approvazione di Gazyvaro ( Obinutuzumab ) in combinazione con la chemioterapia a base di Bendamustina …

Imbruvica come monoterapia nel trattamento dei pazienti adulti con leucemia linfatica cronica non-trattata in precedenza, parere positivo del CHMP

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicine Agency ) ha dato parere positivo all’impiego in monoterapia di Imbruvica ( Ibrutinib ) per il trattamento dei pazienti con leucemia linfat …

News

La Romidepsina a dosaggio ridotto può prolungare la risposta nel linfoma cutaneo a cellule T

Uno studio retrospettivo ha mostrato che l’uso prolungato della Romidepsina ( Istodax ), un inibitore dell’istone deacetilasi ( HDAC ) mediante un regime a risparmio della dose per il trattamento del …

BCL2 come target di Venetoclax nella leucemia linfatica cronica recidivante

Nuovi trattamenti hanno migliorato gli esiti per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( CLL ) recidivante, ma le remissioni complete sono non-comuni. Venetoclax ha un distinto meccanismo d’azio …

Acalabrutinib nella leucemia linfatica cronica recidivante

L’inibizione irreversibile della tirosina chinasi di Bruton ( BTK ) da parte di Ibrutinib ( Imbruvica ) rappresenta un importante progresso terapeutico per il trattamento della leucemia linfatica cron …

Valutazione della malattia minima residua nella leucemia mieloide acuta a rischio standard

Nonostante l’eterogeneità molecolare della leucemia mieloide acuta ( AML ) a rischio standard, le decisioni di trattamento si basano su un numero limitato di marcatori genetici molecolari e sulla valu …