Pediatria Newsletter

ALERT Pediatria !
Top News / Acne & Antibiotici per uso sistemico

Acne: l’uso degli antibiotici per via sistemica deve essere limitato nel tempo per la possibile insorgenza di resistenza

Uno studio retrospettivo ha mostrato che i pazienti che soffrono di una forma grave di acne tendono a ricevere un trattamento con antibiotici per un periodo molto più lungo di quello raccomandato dall …

Focus On: Pubertà

Ginecomastia fisiologica comune nei ragazzi durante la pubertà

La ginecomastia fisiologica è comune nei ragazzi in età puberale e sembra essere associata a un aumento dei livelli di IGF-1 ( fattore di crescita insulino-simile ) e alla crescita puberale, ma non a …


News

Propranololo orale per emangioma infantile

Il Propranololo orale è stato utilizzato per il trattamento di emangiomi infantili complicati, anche se i dati di studi randomizzati e controllati sono limitati. È stato condotto uno studio multice …

Associazione tra miglioramento della qualità dell’aria e sviluppo polmonare nei bambini

I livelli di inquinamento atmosferico hanno registrato una riduzione progressiva nel corso degli ultimi decenni nel sud della California, a seguito dell’attuazione delle politiche di controllo della q …

L’uso frequente degli antibiotici è causa di aumento di peso corporeo nei bambini

Uno studio ha mostrato che i bambini che assumono con maggiore frequenza gli antibiotici vanno incontro a un aumento significativo di peso corporeo, rispetto ai propri coetanei che non assumono questi …

Litio sicuro ed efficace nei bambini con disturbo bipolare di tipo I

Il Litio ha mostrato di essere sicuro ed efficace nella gestione dei sintomi del disturbo bipolare di tipo I nella popolazione pediatrica. E’stato condotto uno studio multicentrico, a livello ambul …

Farmacovigilanza

La Codeina non deve essere utilizzata nei bambini al di sotto dei 12 anni di età per la tosse e il raffreddore

Il CMDh ha adottato all’unanimità nuove misure per ridurre al minimo il rischio di gravi effetti indesiderati, tra cui problemi di respirazione, con l’uso di medicinali contenenti Codeina quando vengo …


MediExplorer.it: il database di news per i Medici

 

Oncologia Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / Farmaci oncologici il Servizio sanitario NHS non rimborserà più 21 farmaci per 25 indicazioni perchè ritenuti non-costo-efficaci. La revisione è stata effettuata secondo i criteri della Evidence-based Medicine ( EBM ).
In arrivo gli inibitori PD-1, farmaci molto efficaci ma costosi

Il Sistema Sanitario Nazionale britannico ha tolto la rimborsabilità a 21 trattamenti antitumorali con un rapporto costo-efficacia ritenuto insufficiente

Il Sistema Sanitario Nazionale ( NHS ) britannico ha deciso di non rimborsare 21 farmaci ritenuti costosi e poco efficaci in alcune indicazioni terapeutiche. La decisione del Cancer Drugs Fund, che …

Immunoterapia oncologica

Cancro: il blocco PD-1 induce risposte inibendo la resistenza immunitaria adattativa

Le terapie che hanno come target il recettore della morte programmata 1 ( PD-1 ) hanno mostrato alti tassi di risposte cliniche durature nei pazienti con vari tipi di cancro. Un meccanismo attravers …

Nivolumab, attività antitumorale con un profilo di sicurezza gestibile nel carcinoma renale metastatico

Nivolumab ( Opdivo ) è un anticorpo IgG4 completamente umano ad azione inibitoria del checkpoint immunitario PD-1, che ripristina l’attività immunitaria delle cellule T. Uno studio di fase II ha val …

Tumore del colon e del retto

Ramucirumab come seconda linea più chemioterapia FOLFIRI migliora la sopravvivenza nel tumore del colon e del retto metastatico

L’aggiunta di Ramucirumab ( Cyramza ), un inibitore dell’angiogenesi, come seconda linea, alla chemioterapia FOLFIRI ha prodotto un significativo ritardo nella progressione della malattia e prolungame …

Tumore dell’endometrio

I bifosfonati possono ridurre il rischio di cancro dell’endometrio

Uno studio che ha riguardato un ampio numero di donne ha indicato che i bifosfonati, farmaci utilizzati per trattare l’osteoporosi, riducono il rischio di cancro dell’endometrio. Per verificare l’i …

Evidence-based Medicine

EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche

Adults patients with chronic kidney disease: erythropoiesis-stimulating agents for anaemia

Several erythropoiesis-stimulating agents ( ESAs ) are available for treating anaemia in people with chronic kidney disease ( CKD ). Their relative efficacy ( preventing blood transfusions and reducin …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sitoXagenaWeb.it
inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

MediExplorer.it: il database di news per i Medici

Recidiva di tumore al seno: riduzione del rischio di sviluppare il cancro al seno invasivo con Tamoxifene più soppressione ovarica, contro solo Tamoxifene

L’International Breast Cancer Study Group ( IBCSG ) ha presentato i risultati dello studio randomizzato di fase III SOFT al 2014 San Antonio Breast Cancer Symposium. Lo studio SOFT ( Suppression of Ovarian Function Trial ) ha valutato il valore … Leggi

Pembrolizumab, un anticorpo anti-PD-1, nel trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule localmente avanzato o metastatico, esprimente PD-L1

Uno studio ha mostrato che l’anticorpo monoclonale anti-PD-1, Pembrolizumab ( Lambrolizumab; MK-3475 ), è sicuro ed efficace nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule localmente avanzato o metastatico con elevata espressione di … Leggi

Forte associazione tra alti livelli di colesterolo e cancro al seno

Uno studio ha trovato che elevati livelli di colesterolo sono associati a cancro al seno. Da uno studio preliminare, retrospettivo, è emerso che le donne con alti valori di colesterolo nel sangue possono essere a maggior rischio di ammalarsi di … Leggi

 

Oftalmologia Newsletter

ALERT Oftalmologia !

Top News / Eylea nell’edema maculare associato a CRVO e BRVO

Eylea per via iniettiva nel trattamento della diminuzione visiva causata da edema maculare secondario a occlusione della vena retinica centrale o di branca, parere positivo del CHMP

Eylea ( Aflibercept ) per via iniettiva è stato raccomandato per l’approvazione da parte del Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) per il trattamento della diminuzione …

News

Neurite ottica acuta: segni di riparazione del sistema visivo con l’anticorpo anti-LINGO-1

Anti-LINGO-1, un anticorpo monoclonale in fase di sperimentazione, ha mostrato evidenza di riparazione biologica del sistema visivo nello studio di fase 2, RENEW, in pazienti con neurite ottica acuta. …

Gli studi VIVID e VISTA a sostegno dell’uso di Aflibercept nell’edema maculare diabetico

Gli studi VIVID e VISTA hanno mostrato che Aflibercept ( Eylea ) è un trattamento efficace per i pazienti con edema maculare diabetico che coinvolge la parte centrale della retina ( macula ). Negli …

Uveite non-infettiva richiedente terapia immunosoppressiva con risparmio di steroidi: efficacia e la sicurezza di Secukinumab per via endovenosa

Secukinumab, un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-17A ( anti-IL-17A ) completamente umano, ha mostrato una promettente attività in uno studio proof-of-concept, quando somministrato per via endo …

Effetto di Selumetinib versus chemioterapia sulla sopravvivenza libera da progressione nel melanoma uveale

Il melanoma uveale è caratterizzato da mutazioni in GNAQ e GNA11, con conseguente attivazione della proteina chinasi mitogeno-attivata. È stata valutata l’efficacia di Selumetinib, un inibitore comp …

MediExplorer.it: il database di news per i Medici

Uveite associata ai tatuaggi

È stata descritta in una serie di casi la presentazione clinica della uveite con contemporanea insorgenza di indurimento e sollevamento della pelle tatuata. Sono stati valutati in un Centro oftalmo …

Endoftalmite associata a iniezioni intravitreali: somministrazione in ambulatorio o in sala operatoria

È stata studiata l’insorgenza di endoftalmite dopo iniezioni intravitreali ( IVI ) in due contesti diversi: in ambulatorio e in sala operatoria. Una revisione retrospettiva ha esaminato tutti i paz …

Esiti chirurgici nel glaucoma uveitico infantile

Sono stati valutati in uno studio gli esiti chirurgici per il glaucoma uveitico pediatrico ed è stata descritta una strategia terapeutica.Sono stati identificati 36 pazienti con glaucoma uveitico giov …

L’impiego regolare di Acido Acetilsalicilico è associato a rischio di degenerazione maculare

L’impiego regolare di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) è risultato associato a un elevato rischio di degenerazione maculare età-correlata.Dopo aggiustamento per età, sess …

Glaucoma ad angolo aperto e rischio di disfunzione erettile

Il glaucoma ad angolo aperto è associato a disordini metabolici sistemici e cardiovascolari, ed entrambi condividono fattori di rischio con la disfunzione erettile.Tuttavia, pochi studi hanno e …

Reumatologia Newsletter

ALERT Reumatologia !
Top News / Link tra gotta e diabete mellito

Correlazione tra gotta e diabete mellito di tipo 2

Uno studio basato sulla popolazione ha mostrato che la presenza di gotta è risultata indipendentemente associata a un successivo sviluppo di diabete mellito di tipo 2, un legame che è risultato partic …

Altre News

Uso di diuretici e rischio di gotta

L’uso di diuretici è stato associato a un aumentato rischio di gotta. I dati sui diversi tipi di diuretici sono scarsi. È stato intrapreso uno studio per valutare l’associazione tra uso di diure …

Tofacitinib versus Metotrexato nella artrite reumatoide

Metotrexato è il farmaco antireumatico di prima linea più frequentemente utilizzato. Sono stati riportati i risultati di uno studio di monoterapia di fase 3 con Tofacitinib ( Xeljanz ), un inibitore …

Focus On: Artrite idiopatica giovanile

Antagonisti del TNF-alfa: efficacia e sicurezza di Etanercept e Adalimumab nei bambini con artrite idiopatica giovanile che hanno iniziato il trattamento al di sotto dei 4 anni di età

L’obiettivo dello studio era quello di valutare l’efficacia e la sicurezza degli antagonisti del TNF-alfa ( anti-TNF ) in una coorte di pazienti con artrite idiopatica giovanile, che aveva iniziato i …

Focus On: Artrite reumatoide & Morbidità cardiovascolare

Artrite reumatoide: Adalimumab riduce la rigidità aortica indipendentemente dal suo effetto sull’attività di malattia

L’artrite reumatoide è associata a un aumento della morbilità cardiovascolare e della mortalità attribuita ai tradizionali fattori di rischio cardiovascolare e/o all’infiammazione sistemica cronica. …


MediExplorer.it: il database di news per i Medici 

Sviluppo di ridotta funzionalità renale nella artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è associata a una varietà di disturbi renali. Tuttavia, non è chiaro se lo sviluppo di una funzione renale ridotta sia più alto nei pazienti con artrite reumatoide rispetto alla popolazione generale. Una revisione … Leggi

Adalimumab aggiunto a Metotrexato e Triamcinolone intra-articolare nella artrite reumatoide precoce migliora i tassi di remissione, la funzione e la qualità di vita

Uno studio in doppio cieco, controllato con placebo, treat-to-target ( OPERA ), ha determinato se Adalimumab ( Humira ) aggiunto a Metotrexato e Triamcinolone intra-articolare come trattamento di prima linea nei pazienti con artrite reumatoide … Leggi

Otezla nel trattamento della psoriasi e della artrite psoriasica

Otezla, il cui principio attivo è Apremilast, è stato approvato negli Stati Uniti per il trattamento della artrite psoriasica attiva negli adulti, e per la psoriasi a placche da moderata a grave. Apremilast agisce controllando l’infiammazione … Leggi

Artrite idiopatica giovanile: controllo dell’attività e remissione della malattia con Etanercept

Sono stati identificati i fattori associati a malattia inattiva e remissione clinica per i pazienti con artrite idiopatica giovanile trattati con Etanercept ( Enbrel ), attraverso l’analisi di uno studio osservazionale, a lungo termine, … Leggi

Ecografia carotidea utile per la stratificazione del rischio cardiovascolare nei pazienti con artrite reumatoide

Si è determinato se l’uso della ecografia carotidea possa migliorare la stratificazione del rischio cardiovascolare nei pazienti con artrite reumatoide. È stata studiata una serie di 370 pazienti senza anamnesi di eventi cardiovascolari per …Leggi

Diabete Newsletter

 

ALERT Diabete mellito !
Top News / Metformina: farmaco di prima scelta per il controllo della glicemia

Diabete mellito: l’impiego di prima linea della Metformina riduce la necessità di successivi trattamenti con altri farmaci antidiabetici

Più del 40% dei pazienti con diabete mellito di tipo 2 non assume come prima scelta la Metformina per ridurre la glicemia, nonostante le raccomandazioni delle lineeguida. E’stato dimostrato in uno …

Altre News

Farmaci antidiabetici: i primi risultati di efficacia e sicurezza dei Registri di Monitoraggio su 75.000 pazienti con diabete di tipo 2 in terapia con Exenatide, Sitagliptin o Vildagliptin

L’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ) ha comunicato che sono stati pubblicati su una rivista internazionale indicizzata, alcuni dati di efficacia e sicurezza derivati dai Registri di Monitoraggio de …

Diabete mellito: la Metformina associata a rischio di bassi livelli di ormone tiroideo

La Metformina ( Glucophage, MetBay ), un farmaco comunemente usato nel trattamento del diabete mellito di tipo 2, è associato a un aumentato rischio di bassi livelli di ormone stimolante la tiroide

Il diabete di più lunga durata associato a un maggior rischio di glaucoma

Il diabete di lunga durata può essere associato a un aumentato rischio di glaucoma. Dei 47 studi che hanno riguardato 2.981.342 pazienti provenienti da 16 Paesi, 29 studi hanno esaminato l’associaz … 
Evidence-based Medicine

Trattamento a base di incretine e rischio di pancreatite in pazienti con diabete mellito di tipo 2

Una revisione sistematica e meta-analisi ha studiato il rischio di pancreatite associata all’uso di trattamenti a base di incretine in pazienti con diabete mellito di tipo 2. Sono stati analizzati …

Focus On: Agonisti del recettore di GLP-1 / Lixisenatide

L’associazione Lixisenatide e antidiabetici orali migliora il controllo glicemico nei pazienti più anziani non adeguatamente controllati con i soli antidiabetici orali

E’stata valutata l’efficacia e la sicurezza di Lixisenatide ( Lyxumia ), un agonista del recettore del peptide glucagone-simile 1 [ GLP-1 ] ( somministrato una volta al giorno ), nei pazienti anziani …


MediExplorer.it: il database di news per i Medici 

Le statine appaiono ridurre le complicanze microvascolari nei pazienti con diabete mellito

Lo sviluppo delle comuni complicanze del diabete mellito che possono essere causa di cecità e amputazioni possono essere ridotte con l’assunzione di statine, questa è l’indicazione di una ricerca pubblicata su The Lancet Diabetes & … Leggi

Liraglutide riduce il peso corporeo nei pazienti con obesità e prediabete

I pazienti con obesità che sono a rischio di prediabete potrebbero perdere peso e ottenere altri benefici assumendo Liraglutide ( Victoza ). Liraglutide al dosaggio di 3 mg, in aggiunta alla dieta e all’esercizio fisico, è risultata efficace e … Leggi

Diabete mellito di tipo 2 nella mezza età e scarso controllo glicemico come fattori di rischio per il declino cognitivo in età avanzata

Il diabete mellito di tipo 2 aumenta il rischio di demenza, ma non è chiaro se abbia effetti sulla capacità cognitiva prima dell’età avanzata. Uno studio ha valutato se la durata del diabete mellito di tipo nella tarda mezza età e uno … Leggi

Fattori di rischio per ictus ischemico ed emorragico nel diabete mellito di tipo 1

Nonostante il fatto che i pazienti con diabete mellito di tipo 1 presentino un aumento del rischio di andare incontro a ictus, i fattori di rischio indipendenti per l’ictus e i suoi sottotipi in questi pazienti non sono stati ben definiti. In … Leggi

Controllo glicemico ambulatoriale con un pancreas bionico nel diabete mellito di tipo 1

La sicurezza e l’efficacia della gestione automatizzata della glicemia non sono state testate in studi di più giorni in condizioni normali senza restrizioni. In due studi crossover con disegni simili è stato confrontato il controllo glicemico … Leggi

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / Leucemia linfatica cronica / Linfoma a cellule del mantello

La Commissione europea ha approvato Imbruvica, un inibitore BTK, per il linfoma a cellule del mantello e per la leucemia linfatica cronica

La Commissione europea ha approvato Imbruvica ( Ibrutinib ) capsule, un inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ) inibitore, da assumere una volta al giorno per via orale. Ibrutinib agisce …

Altre News

Erlotinib per il trattamento delle sindromi mielodisplastiche

L’esito in pazienti con sindrome mielodisplastica ( MDS ) dopo il fallimento degli azanucleosidi è infausto, con una insoddisfatta necessità di nuovi agenti attivi. Dati preclinici hanno suggerito che …

Terapia di mantenimento a base di Lenalidomide riduce TNFR2 sulle cellule T CD4+ e migliora la funzione effettrice immunitaria nei pazienti affetti da leucemia mieloide acuta

Un limite importante al miglioramento degli esiti nella leucemia mieloide acuta è rappresentato dalla recidiva che è il risultato delle cellule leucemiche che persistono nella remissione clinica. Le …

Caratteristiche cliniche, esiti e fattori prognostici per sopravvivenza ed evoluzione verso il mieloma multiplo di plasmacitomi solitari

Il plasmocitoma solitario è una rara discrasia plasmacellulare caratterizzata dalla presenza di tumori ossei o tumori delle cellule del plasma extramidollari ( plasmacitomi extramidollari ). Il trat …

Farmacovigilanza

EMA: ulteriori misure per minimizzare il rischio di ostruzione dei vasi sanguigni con Iclusig, un farmaco ematologico

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha concluso la sua revisione dei benefici e dei rischi di Iclusig ( Ponatinib ), un medicinale impiegato nel trattamento della leucemia, e ha raccomandato di raffor …


MediExplorer.it: il database di news per

i Medici

Somministrazione prolungata di Azacitidina con o senza Entinostat per la sindrome mielodisplastica e leucemia mieloide acuta con cambiamenti legati a mielodisplasia

Benché Azacitidina ( Vidaza ) migliori la sopravvivenza in pazienti con sindrome mielodisplastica ad alto rischio, la risposta generale resta del 50% circa. Entinostat è un inibitore dell’istone deacetilasi che è stato combinato con … Leggi

Sotatercept, una proteina di fusione che inibisce GDF-11, in grado di migliorare l’anemia nella beta-talassemia

Le beta-talassemie sono caratterizzate da inefficace produzione di globuli rossi, con conseguente anemia, sovraccarico di ferro, e insufficienza d’organo. Le attuali opzioni di trattamento per la beta-talassemia sono limitate. Era già stato … Leggi

L’associazione Lenalidomide e Desametasone estende la sopravvivenza libera da progressione nel mieloma multiplo di nuova diagnosi

Uno studio di fase III ha mostrato che il trattamento continuo con Lenalidomide ( Revlimid ) associato a un basso dosaggio di Desametasone ha esteso in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione, rispetto a Melfalan ( Alkeran ), … Leggi

FDA ha approvato Zydelig per leucemia linfatica cronica, linfoma a piccoli linfociti, linfoma follicolare

La FDA ( Food and Drug Adminstration ) ha approvato l’inibitore della PI3 chinasi delta, Idelalisib ( Zydelig ), come monoterapia per i pazienti con linfoma non-Hodgkin follicolare a cellule B e linfoma a piccoli linfociti, e anche come parte … Leggi

Beleodaq per il trattamento del linfoma periferico a cellule T, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Beleodaq ( Belinostat ) per il trattamento di pazienti con linfoma periferico a cellule T, un raro tipo di linfoma non-Hodgkin ( NHL ) a rapida crescita. Il linfoma periferico a cellule T … Leggi

Psoriasi Newsletter di Aggiornamento

ALERT Psoriasi !
Top News / Novità nella terapia della psoriasi: gli inibitori delle interleuchine
Inibitore IL-17A

Psoriasi a placche, un’alta percentuale di pazienti trattati per 3 anni con Secukinumab ha mantenuto risposta PASI 90 e PASI 100

Nuovi dati hanno dimostrato che i pazienti affetti da psoriasi a placche da moderata a grave, trattati con Secukinumab ( Cosentyx ), raggiungono alti livelli di clearance cutanea, con mantenimento dei …

Inibitore IL-23 vs inibitore IL 12/23

Psoriasi a placche moderata-grave: BI 655066, un inibitore Il-23, superiore a Ustekinumab, un inibitore IL-12/23

Sono stati presentati i risultati di uno studio di fase II che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di un farmaco sperimentale BI 655066 rispetto a Ustekinumab ( Stelara ) nei pazienti con psoriasi …

News

Tofacitinib versus Etanercept oppure placebo nella psoriasi a placche cronica moderata-grave

Sono necessarie nuove opzioni terapeutiche per i pazienti affetti da psoriasi. Tofacitinib ( Xeljanz ), un inibitore orale della Janus chinasi, è in fase di studio come trattamento per la psoriasi cro …

Ponesimod orale in pazienti con psoriasi a placche cronica

E’ stata valutata l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità di Ponesimod, un modulatore orale, selettivo, reversibile del recettore 1 della sfingosina 1-fosfato, nei pazienti con psoriasi a placche …

Confronto tra Ixekizumab ed Etanercept oppure placebo nella psoriasi moderata-grave

Ixekizumab è un anticorpo monoclonale umanizzato contro la citochina proinfiammatoria interleuchina 17A. Sono stati riportati due studi di Ixekizumab rispetto a placebo o a Etanercept ( Enbrel ) p …


MediExplorer.it, il database di news

per i Medici

  •  
  • L’insorgenza di artrite psoriasica può essere associata a trauma fisico nei pazienti con psoriasi

    Un totale di 15.416 pazienti con psoriasi, che erano stati esposti a traumi fisici, sono stati abbinati con 55.230 pazienti di controllo non-esposti senza psoriasi nel Regno Unito nel periodo 1995-2013. I pazienti con storia di trauma sono stati … Leggi

    Effetto della tonsillectomia sulla psoriasi

    L’infezione streptococcica è associata all’insorgenza di psoriasi in alcuni pazienti. La possibilità che la tonsillectomia riduca i sintomi della psoriasi richiede una revisione sistematica della letteratura. Si è cercato di determinare … Leggi

    Associazione tra farmaci antidiabetici e rischio di psoriasi nei pazienti con diabete mellito

    Il rischio di psoriasi nei pazienti diabetici è stato raramente esplorato. È stata esaminata l’associazione tra terapie ipoglicemizzanti e psoriasi. L’incidenza della psoriasi è stata confrontata tra una coorte diabetica rappresentativa e una …Leggi

    Xagena Forum

    Humira, approvato in Europa per i bambini e gli adolescenti da 4 anni di età con forma grave di psoriasi a placche cronica

    La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Humira ( Adalimumab ) per il trattamento della psoriasi a placche cronica grave nei bambini e negli adolescenti dai quattro anni di età che hanno presentato una risposta inadeguata o sono candidati non-appropriati per la terapia topica e la fototerapia.

    L’autorizzazione all’immissione in commercio si basa sui risultati positivi di uno studio di fase 3.

    Con l’approvazione da parte della Commissione europea, Humira è ora il solo farmaco biologico approvato in Europa per il trattamento di bambini con questa condizione a partire dai quattro anni di età. ( CONTINUA )

     

    Per iscriversi alla Newsletter Xagena

    Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA