Crea sito

Diabete Newsletter

ALERT Diabete mellito !
Top News / Glyxambi – Empagliflozin e Linagliptin

Diabete mellito di tipo 2: giudizio positivo del Comitato scientifico dell’EMA su Glyxambi, una combinazione di Empagliflozin e Linagliptin

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato l’approvazione di Glyxambi, una combinazione di Empagliflozin e Linagliptin, per il trattamento degli adulti aff …

Focus :: Liraglutide

Pazienti con diabete mellito di tipo 2 e ad alto rischio cardiovascolare: la Liraglutide riduce la progressione del danno renale

Nel corso del 52° Congresso della European Association for the Study of Diabetes ( EASD ) sono stati presentati i nuovi dati dello studio LEADER sulla progressione del danno renale. Negli adulti con …

Approfondimento sullo studio LEADER

Studio LEADER: la Liraglutide riduce del 13% il rischio di morte, infarto miocardico e ictus negli adulti con diabete di tipo 2

I risultati dello studio LEADER. presentati al 76° Congresso dell’American Diabetes Association ( ADA 2016 ), e contemporaneamente pubblicati sul The New England Journal of Medicine ( NEJM ), hanno d …

News

Semaglutide migliora il rischio cardiovascolare nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

La Semaglutide, un agonista del recettore GLP-1 riduce in modo significativo il rischio di morte cardiovascolare, infarto miocardico non-fatale o ictus non-fatale negli adulti con diabete mellito di t …

Sicurezza ed efficacia di Ertugliflozin come terapia aggiuntiva a Metformina e Sitagliptin nel diabete mellito di tipo 2

Nello studio VERTIS SITA2, i pazienti con diabete mellito di tipo 2 a cui era stata prescritta Metformina e Sitagliptin ( Januvia ), che sono stati assegnati in modo casuale a Ertugliflozin, un inibit

Il trattamento con Insulina può influenzare gli esiti dopo procedura PCI nei pazienti con diabete mellito

In una analisi secondaria dello studio TUXEDO, i pazienti con diabete mellito trattati con Insulina hanno presentato un aumento significativo del rischio di eventi avversi cardiovascolari dopo intervento coronarico percutaneo ( PCI ), ma questo dato … Leggi

Prevenzione del diabete con Pioglitazone nei pazienti con insulino-resistenza e malattie cerebrovascolari

Il farmaco ipoglicemizzante Pioglitazone ( Actos ) riduce il rischio di sviluppare il diabete mellito tra le persone con insulino-resistenza e malattie cerebrovascolari. Lo studio IRIS ( Insulin Resistance Intervention after Stroke ) ha trovato … Leggi

Lo stress emotivo aumenta il rischio di diabete mellito negli uomini

Uno studio effettuato su soldati israeliani ha mostrato che lo stress emotivo può favorire lo sviluppo di diabete mellito. Dall’analisi del campione è emerso che lo stress emotivo ha aumentato il rischio di diabete mellito di 1.53 volte, … Leggi

L’assunzione di Niacina per un periodo prolungato può aumentare il rischio di diabete mellito di nuova insorgenza

I risultati di una meta-analisi hanno indicato un maggior rischio, seppur moderato, di diabete mellito di nuova insorgenza dopo trattamento con Niacina, a prescindere dalla terapia con statine o Laropiprant. La meta-analisi ha preso in esame 11 … Leggi