Tumori Newsletter

ALERT Oncologia !

Top News /  Pubblicata la prima evidenza di riduzione dei tumori della pelle non-melanomatosi utilizzando una vitamina del gruppo B, la Nicotinamide, assieme a una protezione solare

La Nicotinamide riduce il tasso di nuovi casi di cancro della pelle non-melanoma nei pazienti ad alto rischio

Lo studio clinico ONTRAC ha mostrato che la Nicotinamide ( l’amide dell’Acido Nicotinico, anche noto come vitamina B3 o vitamina PP ) ha ridotto del 23% il tasso di nuovi tumori della pelle non-melano …

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule

Inibitori PD-1: Pembrolizumab, elevata risposta nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule con alta espressione di PD-L1

Nello studio di fase I KEYNOTE-001 il trattamento con Pembrolizumab ( Keytruda ), un inibitore PD-1, ha prodotto un tasso di risposta globale ( ORR ) del 45.2% in una coorte di pazienti con tumore del …

Crizotinib ha ottenuto la designazione di terapia fortemente innovativa per il tumore del polmone non-a-piccole cellule ROS1-positivo

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa per Crizotinib ( Xalkori ) come un potenziale trattamento per i p …

OncoGinecologia

Soppressione ovarica adiuvante nel cancro al seno in premenopausa

La soppressione della produzione ovarica di estrogeni riduce la recidiva del cancro precoce al seno positivo ai recettori ormonali nelle donne in premenopausa, ma il suo valore quando viene aggiunta a …

Effetti avversi cutanei associati con Cabozantinib, inibitore della tirosin-chinasi

Cabozantinib S-malato ( Cometriq ) è un inibitore multitarget della tirosin-chinasi, del recettore 2 del fattore di crescita endoteliale vascolare, di c-MET e RET che ha proprietà antiangiogeniche e a …

Olaparib monoterapia in pazienti con cancro avanzato e una linea germinale BRCA1/2 mutazione

Olaparib ( Lynparza ) è un inibitore orale della poli-ADP-ribosio-polimerasi ( PARP ) con attività nei tumori al seno e ovarici associati alla linea germinale BRCA1 e BRCA2 ( BRCA1/2 ). E’ stata v …

Goserelin per la protezione ovarica durante la chemioterapia adiuvante per cancro al seno

Il fallimento ovarico è un effetto tossico comune della chemioterapia. Studi sull’uso di agonisti dell’ormone di rilascio delle gonadotropine ( GnRH ) per proteggere la funzione ovarica hanno mostra …

Carcinoma a cellule basali

Vismodegib non ha raggiunto gli endpoint primari di efficacia nel trattamento dei pazienti con carcinoma a cellule basali

Vismodegib ( Erivedge ) non ha raggiunto gli endpoint primari di efficacia ( tassi di clearance istologici predefiniti ) nei pazienti con carcinoma a cellule basali che hanno ricevuto il trattamento p …

Melanoma

Melanomi non-operabili: dubbi dei revisori dell’FDA su Talimogene laherparepvec

Due Comitati di Esperti dell’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), hanno espresso parere positivo sull’approvazione di Talimogene laherparepvec ( T-VEC; Oncovex …

Miglioramento della sopravvivenza generale nel melanoma con Dabrafenib e Trametinib combinati

Gli inibitori di BRAF Vemurafenib ( Zelboraf ) e Dabrafenib hanno dimostrato efficacia come monoterapia nei pazienti non-trattati in precedentenza con melanoma metastatico con mutazioni BRAF V600E o V …

FarmaExplorer.it: il database di news per i Medici

Tumore alla mammella: gli inibitori dell’aromatasi associati a malattia cardiovascolare

Uno studio prospettico condotto presso il Kaiser Permanente negli Stati Uniti ha mostrato che la terapia adiuvante con inibitori dell’aromatasi nelle pazienti in postmenopausa che sopravvivono al cancro al seno è risultata associata a un aumentato … Leggi

Olaparib in combinazione con BKM120 è attivo nel carcinoma sieroso ovarico e nel tumore al seno triplo negativo

Un trattamento di combinazione composto da Olaparib ( Lynparza ), un inibitore PARP, e l’inibitore di PI3K, BKM120, ha dimostrato attività nelle donne con carcinoma mammario triplo negativo o cancro all’ovaio sieroso ad alto grado. Il regime … Leggi

Docetaxel più Nintedanib versus Docetaxel più placebo in pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule non-trattato in precedenza

Lo studio di fase 3 LUME-Lung 1 ha valutato efficacia e sicurezza di Docetaxel ( Taxotere ) più Nintedanib ( Vargatef ) come terapia di seconda linea per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule. Pazienti da 211 Centri in 27 Paesi con tumore … Leggi

Precedente Ictus Newsletter Successivo Infettivologia Newsletter