Crea sito

Infarto Miocardico Newsletter

 

ALERT Infarto miocardico !
Top News / Possibile rischio di infarto miocardico con medicinali a base di Testosterone

L’FDA sta indagando sul rischio di eventi cardiovascolari con i prodotti a base di Testosterone

La FDA ( Food and Drug Administration ) sta compiendo indagini riguardo al rischio di ictus, infarto miocardico e mortalità negli uomini che assumono prodotti, approvati dall’Agenzia regolaria statunitense, a base di Testosterone.L’FDA ha deciso di riesaminare la sicurezza di questi medicinali sulla base della recente pubblicazione di due studi che hanno indicato […]

Altre News

Aspirazione del trombo durante infarto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST

L’effetto clinico della aspirazione intracoronarica di routine del trombo prima dell’intervento coronarico percutaneo ( PCI ) nei pazienti con infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto ST ( …

Angioplastica preventiva nel infarto del miocardio

Nell’infarto acuto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST ( STEMI ), l’uso di intervento coronarico percutaneo ( PCI ) per il trattamento della arteria responsabile dell’infarto ( arteria …

Sildenafil e disfunzione diastolica dopo infarto miocardico acuto con frazione di eiezione conservata

La disfunzione diastolica è di frequente riscontro dopo infarto miocardico ed è caratterizzata da un aumento sproporzionato della pressione di riempimento durante l’esercizio fisico per mantenere la g

Defibrillatore cardioverter indossabile nei pazienti ad alto rischio di arresto cardiaco precoce post-infarto

Uno studio ha descritto l’uso del defibrillatore cardioverter esterno indossabile ( WCD ) durante i periodi di attesa dopo infarto miocardico per i pazienti ad alto rischio di arresto cardiaco improvv …

 

MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST
 

Ictus trombotico e infarto del miocardio con la contraccezione ormonale

Benché molti studi abbiano valutato il rischio di tromboembolismo venoso con i più nuovi farmaci per la contraccezione orale, pochi hanno esaminato l’ictus trombotico e l’infarto del miocardio, e i risultati sono contrastanti.In uno studio … Leggi

Interruzione di Aspirina a basso dosaggio e rischio di infarto del miocardio

Uno studio nidificato caso-controllo ha valutato il rischio di infarto miocardico e morte per malattia coronarica dopo la sospensione di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) a basso dosaggio nei pazienti sottoposti a cure primarie con una storia di … Leggi

Acidi grassi n-3 ed eventi cardiovascolari dopo infarto del miocardio

I risultati di studi prospettici di coorte, randomizzati e controllati, hanno fornito le prove dell’effetto protettivo degli Acidi grassi n-3 contro le malattie cardiovascolari.Uno studio ha esaminato l’effetto degli Acidi grassi Omega-3 ( PUFA n-3 … Leggi

Infarto del miocardio e ictus associati a regimi antipertensivi a due farmaci basati sui diuretici

Uno studio di popolazione e caso-controllo ha esaminato l’associazione di infarto miocardico e ictus incidente con molti regimi a base di farmaci anti-ipertensivi comunemente utilizzati.I casi ( n=353 ) avevano un’età compresa tra 30 e 79 … Leggi

Sindrome coronarica acuta: Prasugrel più efficace di Clopidogrel nel ridurre l’incidenza di infarto del miocardio spontaneo e procedurale

Prasugrel ( Efient ) è una tienopiridina che riduce nuovi o ricorrenti infarti del miocardio rispetto al Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti con sindromi coronariche acute che si sottopongono a intervento coronarico percutaneo ( PCI ).Questo … Leggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.