Crea sito

Tumori Newsletter

ALERT Oncologia !

Top News /  Pubblicata la prima evidenza di riduzione dei tumori della pelle non-melanomatosi utilizzando una vitamina del gruppo B, la Nicotinamide, assieme a una protezione solare

La Nicotinamide riduce il tasso di nuovi casi di cancro della pelle non-melanoma nei pazienti ad alto rischio

Lo studio clinico ONTRAC ha mostrato che la Nicotinamide ( l’amide dell’Acido Nicotinico, anche noto come vitamina B3 o vitamina PP ) ha ridotto del 23% il tasso di nuovi tumori della pelle non-melano …

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule

Inibitori PD-1: Pembrolizumab, elevata risposta nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule con alta espressione di PD-L1

Nello studio di fase I KEYNOTE-001 il trattamento con Pembrolizumab ( Keytruda ), un inibitore PD-1, ha prodotto un tasso di risposta globale ( ORR ) del 45.2% in una coorte di pazienti con tumore del …

Crizotinib ha ottenuto la designazione di terapia fortemente innovativa per il tumore del polmone non-a-piccole cellule ROS1-positivo

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa per Crizotinib ( Xalkori ) come un potenziale trattamento per i p …

OncoGinecologia

Soppressione ovarica adiuvante nel cancro al seno in premenopausa

La soppressione della produzione ovarica di estrogeni riduce la recidiva del cancro precoce al seno positivo ai recettori ormonali nelle donne in premenopausa, ma il suo valore quando viene aggiunta a …

Effetti avversi cutanei associati con Cabozantinib, inibitore della tirosin-chinasi

Cabozantinib S-malato ( Cometriq ) è un inibitore multitarget della tirosin-chinasi, del recettore 2 del fattore di crescita endoteliale vascolare, di c-MET e RET che ha proprietà antiangiogeniche e a …

Olaparib monoterapia in pazienti con cancro avanzato e una linea germinale BRCA1/2 mutazione

Olaparib ( Lynparza ) è un inibitore orale della poli-ADP-ribosio-polimerasi ( PARP ) con attività nei tumori al seno e ovarici associati alla linea germinale BRCA1 e BRCA2 ( BRCA1/2 ). E’ stata v …

Goserelin per la protezione ovarica durante la chemioterapia adiuvante per cancro al seno

Il fallimento ovarico è un effetto tossico comune della chemioterapia. Studi sull’uso di agonisti dell’ormone di rilascio delle gonadotropine ( GnRH ) per proteggere la funzione ovarica hanno mostra …

Carcinoma a cellule basali

Vismodegib non ha raggiunto gli endpoint primari di efficacia nel trattamento dei pazienti con carcinoma a cellule basali

Vismodegib ( Erivedge ) non ha raggiunto gli endpoint primari di efficacia ( tassi di clearance istologici predefiniti ) nei pazienti con carcinoma a cellule basali che hanno ricevuto il trattamento p …

Melanoma

Melanomi non-operabili: dubbi dei revisori dell’FDA su Talimogene laherparepvec

Due Comitati di Esperti dell’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), hanno espresso parere positivo sull’approvazione di Talimogene laherparepvec ( T-VEC; Oncovex …

Miglioramento della sopravvivenza generale nel melanoma con Dabrafenib e Trametinib combinati

Gli inibitori di BRAF Vemurafenib ( Zelboraf ) e Dabrafenib hanno dimostrato efficacia come monoterapia nei pazienti non-trattati in precedentenza con melanoma metastatico con mutazioni BRAF V600E o V …

FarmaExplorer.it: il database di news per i Medici

Tumore alla mammella: gli inibitori dell’aromatasi associati a malattia cardiovascolare

Uno studio prospettico condotto presso il Kaiser Permanente negli Stati Uniti ha mostrato che la terapia adiuvante con inibitori dell’aromatasi nelle pazienti in postmenopausa che sopravvivono al cancro al seno è risultata associata a un aumentato … Leggi

Olaparib in combinazione con BKM120 è attivo nel carcinoma sieroso ovarico e nel tumore al seno triplo negativo

Un trattamento di combinazione composto da Olaparib ( Lynparza ), un inibitore PARP, e l’inibitore di PI3K, BKM120, ha dimostrato attività nelle donne con carcinoma mammario triplo negativo o cancro all’ovaio sieroso ad alto grado. Il regime … Leggi

Docetaxel più Nintedanib versus Docetaxel più placebo in pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule non-trattato in precedenza

Lo studio di fase 3 LUME-Lung 1 ha valutato efficacia e sicurezza di Docetaxel ( Taxotere ) più Nintedanib ( Vargatef ) come terapia di seconda linea per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule. Pazienti da 211 Centri in 27 Paesi con tumore … Leggi

Oncologia Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / Farmaci oncologici il Servizio sanitario NHS non rimborserà più 21 farmaci per 25 indicazioni perchè ritenuti non-costo-efficaci. La revisione è stata effettuata secondo i criteri della Evidence-based Medicine ( EBM ).
In arrivo gli inibitori PD-1, farmaci molto efficaci ma costosi

Il Sistema Sanitario Nazionale britannico ha tolto la rimborsabilità a 21 trattamenti antitumorali con un rapporto costo-efficacia ritenuto insufficiente

Il Sistema Sanitario Nazionale ( NHS ) britannico ha deciso di non rimborsare 21 farmaci ritenuti costosi e poco efficaci in alcune indicazioni terapeutiche. La decisione del Cancer Drugs Fund, che …

Immunoterapia oncologica

Cancro: il blocco PD-1 induce risposte inibendo la resistenza immunitaria adattativa

Le terapie che hanno come target il recettore della morte programmata 1 ( PD-1 ) hanno mostrato alti tassi di risposte cliniche durature nei pazienti con vari tipi di cancro. Un meccanismo attravers …

Nivolumab, attività antitumorale con un profilo di sicurezza gestibile nel carcinoma renale metastatico

Nivolumab ( Opdivo ) è un anticorpo IgG4 completamente umano ad azione inibitoria del checkpoint immunitario PD-1, che ripristina l’attività immunitaria delle cellule T. Uno studio di fase II ha val …

Tumore del colon e del retto

Ramucirumab come seconda linea più chemioterapia FOLFIRI migliora la sopravvivenza nel tumore del colon e del retto metastatico

L’aggiunta di Ramucirumab ( Cyramza ), un inibitore dell’angiogenesi, come seconda linea, alla chemioterapia FOLFIRI ha prodotto un significativo ritardo nella progressione della malattia e prolungame …

Tumore dell’endometrio

I bifosfonati possono ridurre il rischio di cancro dell’endometrio

Uno studio che ha riguardato un ampio numero di donne ha indicato che i bifosfonati, farmaci utilizzati per trattare l’osteoporosi, riducono il rischio di cancro dell’endometrio. Per verificare l’i …

Evidence-based Medicine

EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche

Adults patients with chronic kidney disease: erythropoiesis-stimulating agents for anaemia

Several erythropoiesis-stimulating agents ( ESAs ) are available for treating anaemia in people with chronic kidney disease ( CKD ). Their relative efficacy ( preventing blood transfusions and reducin …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sitoXagenaWeb.it
inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

MediExplorer.it: il database di news per i Medici

Recidiva di tumore al seno: riduzione del rischio di sviluppare il cancro al seno invasivo con Tamoxifene più soppressione ovarica, contro solo Tamoxifene

L’International Breast Cancer Study Group ( IBCSG ) ha presentato i risultati dello studio randomizzato di fase III SOFT al 2014 San Antonio Breast Cancer Symposium. Lo studio SOFT ( Suppression of Ovarian Function Trial ) ha valutato il valore … Leggi

Pembrolizumab, un anticorpo anti-PD-1, nel trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule localmente avanzato o metastatico, esprimente PD-L1

Uno studio ha mostrato che l’anticorpo monoclonale anti-PD-1, Pembrolizumab ( Lambrolizumab; MK-3475 ), è sicuro ed efficace nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule localmente avanzato o metastatico con elevata espressione di … Leggi

Forte associazione tra alti livelli di colesterolo e cancro al seno

Uno studio ha trovato che elevati livelli di colesterolo sono associati a cancro al seno. Da uno studio preliminare, retrospettivo, è emerso che le donne con alti valori di colesterolo nel sangue possono essere a maggior rischio di ammalarsi di … Leggi

 

Oncologia Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / ASCO ( American Society of Clinical Oncology ) Meeting 

L’immunoterapia oncologica cambia lo standard di cura nei tumori

L’immunoterapia oncologica si conferma la nuova arma efficace per combattere il tumore e allungare la sopravvivenza a lungo termine, garantendo …
News

Pazienti con tumore a cellule renali, trattati con Nivolumab: dati di sopravvivenza dopo 4 anni

Sono stati presentati ala Congresso dell’ASCO, nuovi dati di sopravvivenza a lungo termine di due studi, CA209-003 ( fase I ) e CA209-010 ( fase II ), che hanno valutato Nivolumab ( Opdivo ) a dosaggi …

Cancro della vescica in fase avanzata: Atezolizumab, un immunoterapico anti-PD-L1, riduce le dimensioni del tumore nei pazienti non-trattati in precedenza

Nel corso del Congresso dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ), sono stati presentati i risultati dello studio di fase II, IMvigor210, che hanno mostrato una riduzione della dimensione de …

Carcinoma del polmone non-a-piccole cellule, naïve alla chemioterapia, avanzato: combinazione Nivolumab e Ipilimumab come prima linea

Lo studio CheckMate -012 sta valutando Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ), due farmaci immuno-oncologici, in pazienti con carcinoma del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), naïve alla ch …

Tumore del colon-retto ad alta instabilità del microsatellite, metastatico: Nivolumab da solo o in combinazione con Ipilimumab ha mostrato incoraggiante attività clinica

I dati ad interim dello studio di fase 2 CheckMate -142, che sta valutando Nivolumab ( Opdivo ) da solo o in combinazione con Ipilimumab ( Yervoy ) nei pazienti precedentemente trattati con cancro col …

Nivolumab nel carcinoma uroteliale metastatico: il tasso di risposta è stato del 24.4% nei pazienti già trattati

I risultati dello studio, CheckMate -032, in aperto, di fase 1/2 , riguardante Nivolumab ( Opdivo ) nella coorte di pazienti con carcinoma uroteliale metastatico ( n=78 ), il tipo più comune di cancr …

Speciale :: OncoUrologia

Atezolizumab, un anticorpo anti-PD-L1, nel carcinoma a cellule renali metastatico

E’ stata determinata la sicurezza e l’attività clinica di Atezolizumab ( Tecentriq ), un anticorpo umanizzato anti-ligando di morte programmata 1 ( PD-L1 ), nel carcinoma a cellule renali ( RCC ). I …

Le Novità in Urologia oncologica su:OncoUrologia.it

MediExplorer :: Database :: Medicina

Osimertinib combinato con Durvalumab nel cancro del polmone non-a-piccole cellule EGFR-mutato

È stata dimostrata una incoraggiante attività clinica dalla combinazione di Osimertinib ( Tagrisso ) più Durvalumab nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato ( NSCLC ) che avevano ricevuto un precedente trattamento con … Leggi

Pembrolizumab per il trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule

Gli inibitori del checkpoint immunitario che hanno come bersaglio il recettore PD-1 e il suo ligando, PD-L1, hanno prodotto miglioramenti significativi e duraturi negli esiti clinici di alcuni tipi di tumori tra cui il carcinoma … Leggi

Pazienti con linfoma di Hodgkin classico recidivato o refrattario, pesantemente pre-trattato: Pembrolizumab in monoterapia ha mostrato tassi di risposta globale del 73-83%, con tassi di risposta completa del 27 al 30%

Sono stati annunciati i risultati di Keynote-087, lo studio di fase 2 che sta valutando l’uso di Pembrolizumab ( Keytruda ), una terapia anti-PD-1, come monoterapia nei pazienti con linfoma di Hodgkin classico ( cHL ), recidivato o refrattario.< … Leggi

 

MedTv MedTv

MOTORI DI RICERCA IN MEDICINA – XAGENA

MediExplorer FarmaExplorer MedFocus Xapedia

Oncologia Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / Tumore all’ovaio /  Tumori stromali gastrointestinali 

Stivarga per i tumori stromali gastrointestinali, approvato nella Unione Europea

La Commissione Europea ha approvato Stivarga ( Regorafenib ) nel trattamento dei pazienti adulti con tumori stromali gastrointestinali ( GIST ) non-resecabili o metastatici con progressione di malatti …
Stati Uniti / FDA / Tumore della cervice

Avastin nel trattamento del cancro della cervice in forma avanzata

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Avastin ( Bevacizumab ) per l’uso in combinazione con la chemioterapia per il trattamento delle donne con carcinoma della cervice, metastatico, ric …


Altre news

Meningioma: incoraggianti risultati osservati con Sunitinib

Uno studio di fase 2, prospettico, multicentrico, a singolo braccio, ha mostrato incoraggianti risultati del trattamento del meningioma recidivante e progressivo con Sunitinib ( Sutent ). L’analis …

Neratinib prolunga la sopravvivenza libera da malattia nel tumore mammario HER+ dopo trattamento con Trastuzumab

Uno studio di fase 3 ha mostrato che il trattamento adiuvante con Neratinib ha incontrato il suo endpoint primario nelle pazienti con carcinoma della mammella. Lo studio ExteNET, randomizzato e co …

Glioblastoma recidivante: l’aggiunta di Bevacizumab alla Lomustina migliora la sopravvivenza

Uno studio randomizzato, in aperto, di fase 2, ha mostrato che la combinazione di Lomustina ( Belustine, CeeNU ) più Bevacizumab ( Avastin ) ha indotto tassi di sopravvivenza globale più elevati risp …
MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST

Rischio di carcinoma colorettale dopo diagnosi di carcinoma dell’endometrio

Il rischio sito-specifico di carcinoma colorettale tra le donne sopravvissute a tumore dell’endometrio non è noto.È stato condotto uno studio per valutare il rischio di tumore del colon e del retto ( generale e specifico per sottosito ) in … Leggi

Chemioterapia FOLFOX4 perioperatoria e chirurgia versus la sola chirurgia per le metastasi epatiche resecabili del tumore colorettale

Precedenti risultati dello studio EORTC 40983 hanno mostrato che la chemioterapia peri-operatoria con FOLFOX4 ( Acido Folinico, Fluorouracile e Oxaliplatino ) aumenta la sopravvivenza libera da progressione rispetto alla sola chirurgia nei pazienti … Leggi

Trattamento della carcinosi peritoneale colorettale con chemioterapia sistemica

I sintomi e le complicanze del cancro metastatico colorettale ( mCRC ) differiscono in base ai siti metastatici. Vi è una scarsità di dati prospettici di sopravvivenza per i pazienti con carcinosi peritoneale da cancro del colon-retto … Leggi

Tumori Newsletter

ALERT Oncologia !

Top News / Melanoma avanzato / Approvato in Europa il primo inibitore del checkpoint immunitario

Melanoma avanzato: Opdivo, un inibitore del checkpoint PD-1 come prima linea anche nei pazienti trattati in precedenza

La Commissione europea ha approvato Opdivo ( Nivolumab ), un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, per il trattamento del melanoma avanzato ( non-operabile o metastatico ) negli adulti, indipende …

***

ASCO VALUE FRAMEWORK / Indicatori di performance per i farmaci oncologici

ASCO Value Framework, un sistema per misurare il valore del trattamento antitumorale

ASCO ( American Society of Clinical Oncology ) ha pubblicato un sistema di misurazione del valore delle opzioni di trattamento dei tumori. Il framework è nella forma di una scala che misura il bene …

Il caso Alimta

“Tumore del polmone non-a-piccole cellule: Pemetrexed ( Alimta ) associato al Cisplatino ha dimostrato un punteggio di beneficio netto per la salute di 0 ( zero ) su 130 e costa circa 9200 dollari al mese rispetto a circa 812 dollari al mese per Cisplatino e Gemcitabina “

L’ASCO prima ha valutato il farmaco nel tumore del polmone non-a-piccole cellule senza distinzione istologica e ha assegnato un beneficio pari a zero rispetto allo standard di cura, poi su sollecitazione di Eli Lilly ha focalizzato l’attenzione sul tipo non-squamoso e il beneficio è salito a 16 su una scala 0-130.

Alimta trova indicazione nel tumore del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso

Approfondimento

ASCO Value Framework: applicazione in scenari clinici

La Task Force ASCO ha applicato il framework di quattro scenari clinici in cui più studi hanno confrontato le nuove opzioni di trattamento con gli attuali standard di cura: trattamento di prima linea …

Versione in lingua inglese su: DrugsNews.net

Xagena Corner
A) Focus On: Tumore del testa-collo

Efficacia di Pembrolizumab nel tumore testa-collo ricorrente o metastatico

Al 51° Meeting dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) sono stati presentati i nuovi dati dello studio di fase 1b KEYNOTE-012 su Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo monoclonale diretto contro PD-1, utilizzata come monoterapia in … Leggi

B) Focus On: Tumore alla mammella

Studio MARIANNE: T-DM1 non migliora la sopravvivenza libera da progressione rispetto a Trastuzumab più un taxano nei pazienti con carcinoma mammario HER2+ localmente avanzato o metastatico

Il trattamento con T-DM1 ( Trastuzumab emtansine; Kadcyla ) ha comportato una sopravvivenza libera da progressione non-inferiore, ma non-superiore, rispetto a Trastuzumab ( Herceptin ) più un taxano ( …

C) Focus On: Mieloma multiplo

Elotuzumab più Lenalidomide e Desametasone ritarda la progressione nel mieloma multiplo

L’aggiunta dell’anticorpo monoclonale Elotuzumab a un regime standard per il mieloma multiplo recidivato / refrattario, in fase precoce, ha esteso la durata della remissione in media di 5 mesi. La combinazione di Elotuzumab, Lenalidomide e … Leggi