Crea sito

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / Trapianto di cellule staminali / Batteri intestinali

Legame tra batteri intestinali e sopravvivenza dopo trapianto di cellule staminali

Uno studio ha mostrato che la varietà dei batteri che si trovano nel tratto gastrointestinale dei pazienti che si sottopongono a trapianto allogenico di cellule staminali può aiutare a predire la sopr …
Altre News

Ibrutinib migliora la sopravvivenza nella leucemia linfatica cronica o nel piccolo linfoma linfocitico: risultati dello studio RESONATE

I pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) o piccolo linfoma linfocitico (SLL) con una breve durata della risposta o con citogenetica avversa, hanno esiti sfavorevoli. I ricercatori hanno va …

Sotatercept, una proteina di fusione che inibisce GDF-11, in grado di migliorare l’anemia nella beta-talassemia

Le beta-talassemie sono caratterizzate da inefficace produzione di globuli rossi, con conseguente anemia, sovraccarico di ferro, e insufficienza d’organo. Le attuali opzioni di trattamento per la bet …

Doxorubicina pegilata liposomiale, Desametasone a basso dosaggio e Lenalidomide per mieloma multiplo di nuova diagnosi

Un precedente studio di fase I / II con Doxorubicina liposomiale pegilata ( PLD; Caelyx ), Desametasone a basso dosaggio e Lenalidomide ( Revlimid ) in pazienti con mieloma recidivato e refrattario ha …

Blinatumomab promettente nella leucemia linfoblastica acuta recidivata o refrattaria

Blinatumomab è apparso sicuro ed efficace negli adulti affetti da leucemia linfoblastica acuta a precursori B, recidivata o refrattaria. Uno studio, che ha coinvolto 189 pazienti con leucemia linfo …

 


Farmacovigilanza

FDA: avvertenza sui prodotti a base di Testosterone per il potenziale rischio di trombosi venosa

La FDA ( Food and Drug Administration ) sta richiedendo ai produttori di inserire un avviso nella scheda tecnica di tutti i prodotti a base di Testosterone per il possibile rischio di coaguli ematici …
MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST

Imnovid per il mieloma multiplo: programma di prevenzione della gravidanza

Gli operatori sanitari sono stati informati in merito a importanti aspetti riguardanti l’uso clinico di Imnovid ( Pomalidomide ), che è stato recentemente autorizzato all’immissione in commercio in associazione a Desametasone per il trattamento … Leggi

Fattori predittivi per il periodo di latenza e modello prognostico per la sopravvivenza in pazienti con leucemia mieloide acuta correlata alla terapia

La leucemia mieloide acuta correlata alla terapia ( t-AML ) è una conseguenza sempre più riconosciuta in pazienti sottoposti a chemioterapia o radioterapia per un tumore maligno primario o malattia autoimmune. Uno studio ha valutato i fattori … Leggi

Radioimmunoterapia frazionata con Ibritumomab tiuxetan con Ittrio-90 come terapia iniziale del linfoma follicolare

Sono stati riportati i risultati di uno studio internazionale, multicentrico e di fase II condotto per valutare efficacia e tossicità di Ibritumomab tiuxetano con Ittrio-90 ( 90Y-IT; Zevalin ) come terapia iniziale del linfoma follicolare. Sono … Leggi

Crioterapia orale nella prevenzione della mucosite orale dopo condizionamento con Melfalan ad alte dosi per il trapianto autologo di cellule staminali per linfoma e mieloma

La mucosite orale è una complicanza comune di regimi di condizionamento con Melfalan ad alte dosi ( HDmel ). Uno studio di coorte retrospettivo ha analizzato l’impatto della crioterapia orale o di risciacqui di soluzione salina a temperatura … Leggi

Imatinib aggiunto al trattamento standard migliora gli esiti a lungo termine nella leucemia linfoblastica acuta Philadelphia positiva

Il braccio positivo per il cromosoma Philadelphia dello studio UKALLXII/ECOG2993 sulla leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) negli adulti ha arruolato 266 pazienti tra il 1993 e il 2003 ( coorte pre-Imatinib ). Nel 2003 è stato introdotto Imatinib … Leggi

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !

Top News /  Linfoma di Hodgkin e nuovo approccio terapeutico a base di inibitori PD-1

Nivolumab ( Opdivo ), un farmaco capace di riattivare le difese immunitarie, è molto efficace anche nei pazienti con recidiva di linfoma di Hodgkin, per i quali la speranza di vita mediana è di appena 1.3 anni

Immunoterapia nel linfoma di Hodgkin recidivante o refrattario: il tasso di risposta globale è stato dell’87% con Nivolumab

Sono stati pubblicati sul The New England Journal of Medicine ( NEJM ), i risultati presentati a S. Francisco durante il 56° Meeting dell’American Society for Hematology ( ASH ) dello studio di fase 1 …

Breakthrough therapy  ( Terapia fortemente innovativa )

Leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B, approvazione accelerata per Blincyto da parte della FDA

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Blincyto ( Blinatumomab ) nel trattamento dei pazienti adulti con leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B ( pre-B LLA ) Philadelp …

News

Ruxolitinib superiore alla terapia standard nella policitemia vera

I pazienti con policitemia vera, che erano resistenti o che mostravano intolleranza alla terapia a base di Idrossiurea hanno dimostrato livelli di ematocrito meglio controllati, ridotto volume della m …

La terapia di mantenimento con Rituximab prolunga la sopravvivenza libera da eventi e la sopravvivenza senza progressione nei giovani pazienti con linfoma a cellule del mantello

Dall’analisi ad interim dello studio di fase 3 LyMa è emerso che la terapia di mantenimento con Rituximab ( MabThera, Rituxan ) dopo il trapianto autologo di cellule staminali emopoietiche è associata …

La trasfusione di piastrine associata a un aumentato rischio di morte nei pazienti con porpora trombotica trombocitopenica e trombocitopenia indotta da Eparina

La trasfusione di piastrine è spesso utilizzata nei pazienti con porpora trombotica trombocitopenica, porpora trombocitopenica autoimmune e trombocitopenia indotta da Eparina. Tuttavia, l’uso di tr …

Xagena Forum

Leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B: Blincyto, il più costoso farmaco sul mercato

FarmaExplorer.it: il database di news per i Medici

FDA ha approvato Zydelig per leucemia linfatica cronica, linfoma a piccoli linfociti, linfoma follicolare

La FDA ( Food and Drug Adminstration ) ha approvato l’inibitore della PI3 chinasi delta, Idelalisib ( Zydelig ), come monoterapia per i pazienti con linfoma non-Hodgkin follicolare a cellule B e linfoma a piccoli linfociti, e anche come parte … Leggi

SAR650984, un anticorpo monoclonale anti-CD38, in monoterapia o in associazione nel trattamento del mieloma multiplo

L’anticorpo monoclonale SAR650984 CD38-specifico ha dimostrato una efficacia incoraggiante come monoterapia e in combinazione con Desametasone e Lenalidomide ( Revlimid ) senza raggiungere una dose massima tollerata nei pazienti con mieloma … Leggi

Crioterapia orale nella prevenzione della mucosite orale dopo condizionamento con Melfalan ad alte dosi per il trapianto autologo di cellule staminali per linfoma e mieloma

La mucosite orale è una complicanza comune di regimi di condizionamento con Melfalan ad alte dosi ( HDmel ). Uno studio di coorte retrospettivo ha analizzato l’impatto della crioterapia orale o di risciacqui di soluzione salina a temperatura … Leggi

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / Mieloma multiplo

Daratumumab associato a Bortezomib e a Desametasone: nuovo standard di cura nel mieloma multiplo

Un regime costituito da tre farmaci comprendente Daratumumab ( Darzalex ) può rappresentare un nuovo standard di cura nel mieloma multiplo recidivato. Sono stati presentati i risultati dello studio …

ASCO ( American Society of Clinical Oncology ) Meeting

Pazienti con linfoma di Hodgkin classico recidivato o refrattario, pesantemente pre-trattato: Pembrolizumab in monoterapia ha mostrato tassi di risposta globale del 73-83%, con tassi di risposta completa del 27 al 30%

Sono stati annunciati i risultati di Keynote-087, lo studio di fase 2 che sta valutando l’uso di Pembrolizumab ( Keytruda ), una terapia anti-PD-1, come monoterapia nei pazienti con linfoma di Hodgkin …

Linfomi

Linfoma follicolare non-trattato in precedenza: Obinutuzumab superiore a Rituximab riguardo alla sopravvivenza libera da progressione

Sono stati annunciati i risultati dello studio di fase III, GALLIUM, nei pazienti, non-trattati in precedenza, con linfoma follicolare, la forma più comune di linfoma non-Hodgkin indolente ( a crescit …

European Medicine Agency:  Novità in Terapia ematologica

Mieloma multiplo: il CHMP ha espresso parere negativo per Ninlaro

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso parere negativo riguardo all’approvazione di Ninlaro ( Ixazomib ) per il trattamento del mieloma multiplo. Nel nov …

Estensione dell’indicazione di Kyprolis al trattamento del mieloma multiplo recidivato: parere positivo del CHMP

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso un parere favorevole per l’estensione delle attuali indicazioni per Kyprolis ( Carfilzomib ) con l’obiettivo di incl …

Mieloma multiplo: il CHMP ha espresso parere negativo per Ninlaro

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso parere negativo riguardo all’approvazione di Ninlaro ( Ixazomib ) per il trattamento del mieloma multiplo. Nel nov …

Estensione dell’indicazione di Kyprolis al trattamento del mieloma multiplo recidivato: parere positivo del CHMP

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso un parere favorevole per l’estensione delle attuali indicazioni per Kyprolis ( Carfilzomib ) con l’obiettivo di incl …

Aggiornamento in Ematologia

 

Caplacizumab per la porpora trombotica trombocitopenica acquisita

La porpora trombotica trombocitopenica ( TTP ) acquisita è causata dall’aggregazione delle piastrine sui multimeri ultralarghi del fattore di von Willebrand. Questa trombosi microvascolare provoca i …

BCL2 come target di Venetoclax nella leucemia linfatica cronica recidivante

Nuovi trattamenti hanno migliorato gli esiti per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( CLL ) recidivante, ma le remissioni complete sono non-comuni. Venetoclax ha un distinto meccanismo d’azio …

Ibrutinib combinato con Bendamustina e Rituximab, rispetto a placebo, Bendamustina e Rituximab per leucemia linfatica cronica o piccolo linfoma linfocitico precedentemente trattati

La maggior parte dei pazienti affetti da leucemia linfocitica cronica o piccolo linfoma linfocitico hanno una recidiva dopo la terapia iniziale. La Bendamustina ( Levact ) associata a Rituximab ( Ma …

Elotuzumab in combinazione con Lenalidomide e Desametasone in pazienti con mieloma multiplo recidivato

Elotuzumab ( Empliciti ), un anticorpo monoclonale immunostimolante mirato al membro 7 della famiglia molecolare di segnalazione di attivazione linfocitaria ( SLAMF7 ), uccide selettivamente le cellul …

 

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !
Top News / Leucemia linfatica cronica / Linfoma a cellule del mantello

La Commissione europea ha approvato Imbruvica, un inibitore BTK, per il linfoma a cellule del mantello e per la leucemia linfatica cronica

La Commissione europea ha approvato Imbruvica ( Ibrutinib ) capsule, un inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ) inibitore, da assumere una volta al giorno per via orale. Ibrutinib agisce …

Altre News

Erlotinib per il trattamento delle sindromi mielodisplastiche

L’esito in pazienti con sindrome mielodisplastica ( MDS ) dopo il fallimento degli azanucleosidi è infausto, con una insoddisfatta necessità di nuovi agenti attivi. Dati preclinici hanno suggerito che …

Terapia di mantenimento a base di Lenalidomide riduce TNFR2 sulle cellule T CD4+ e migliora la funzione effettrice immunitaria nei pazienti affetti da leucemia mieloide acuta

Un limite importante al miglioramento degli esiti nella leucemia mieloide acuta è rappresentato dalla recidiva che è il risultato delle cellule leucemiche che persistono nella remissione clinica. Le …

Caratteristiche cliniche, esiti e fattori prognostici per sopravvivenza ed evoluzione verso il mieloma multiplo di plasmacitomi solitari

Il plasmocitoma solitario è una rara discrasia plasmacellulare caratterizzata dalla presenza di tumori ossei o tumori delle cellule del plasma extramidollari ( plasmacitomi extramidollari ). Il trat …

Farmacovigilanza

EMA: ulteriori misure per minimizzare il rischio di ostruzione dei vasi sanguigni con Iclusig, un farmaco ematologico

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha concluso la sua revisione dei benefici e dei rischi di Iclusig ( Ponatinib ), un medicinale impiegato nel trattamento della leucemia, e ha raccomandato di raffor …


MediExplorer.it: il database di news per

i Medici

Somministrazione prolungata di Azacitidina con o senza Entinostat per la sindrome mielodisplastica e leucemia mieloide acuta con cambiamenti legati a mielodisplasia

Benché Azacitidina ( Vidaza ) migliori la sopravvivenza in pazienti con sindrome mielodisplastica ad alto rischio, la risposta generale resta del 50% circa. Entinostat è un inibitore dell’istone deacetilasi che è stato combinato con … Leggi

Sotatercept, una proteina di fusione che inibisce GDF-11, in grado di migliorare l’anemia nella beta-talassemia

Le beta-talassemie sono caratterizzate da inefficace produzione di globuli rossi, con conseguente anemia, sovraccarico di ferro, e insufficienza d’organo. Le attuali opzioni di trattamento per la beta-talassemia sono limitate. Era già stato … Leggi

L’associazione Lenalidomide e Desametasone estende la sopravvivenza libera da progressione nel mieloma multiplo di nuova diagnosi

Uno studio di fase III ha mostrato che il trattamento continuo con Lenalidomide ( Revlimid ) associato a un basso dosaggio di Desametasone ha esteso in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione, rispetto a Melfalan ( Alkeran ), … Leggi

FDA ha approvato Zydelig per leucemia linfatica cronica, linfoma a piccoli linfociti, linfoma follicolare

La FDA ( Food and Drug Adminstration ) ha approvato l’inibitore della PI3 chinasi delta, Idelalisib ( Zydelig ), come monoterapia per i pazienti con linfoma non-Hodgkin follicolare a cellule B e linfoma a piccoli linfociti, e anche come parte … Leggi

Beleodaq per il trattamento del linfoma periferico a cellule T, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Beleodaq ( Belinostat ) per il trattamento di pazienti con linfoma periferico a cellule T, un raro tipo di linfoma non-Hodgkin ( NHL ) a rapida crescita. Il linfoma periferico a cellule T … Leggi

Ematologia Newsletter

ALERT Ematologia !

Top News /  Rivelato il meccanismo alla base della proliferazione delle cellule B leucemiche

Leucemia linfatica cronica, alla base recettori difettosi

La leucemia linfatica cronica è la forma di leucemia più frequente negli adulti e comporta la duplicazione incontrollata di cellule del sistema immunitario ( linfociti B ), che si diffondono nel sangu …

Focus: Nuova terapia per linfoma di Hodgkin classico

Linfoma di Hodgkin classico, la Commissione europea ha approvato Keytruda

La Commissione Europea ( EC ) ha approvato Keytruda ( Pembrolizumab ), anticorpo monoclonale anti-PD-1, per il trattamento dei pazienti adulti con linfoma di Hodgkin classico ( cHL ) refrattario o rec …

ASCO Meeting

La terapia CAR-T promettente nei pazienti con mieloma multiplo

I risultati di uno studio di fase 1 hanno mostrato che tutti i pazienti con mieloma hanno risposto al trattamento con terapia CAR-T ( Chimeric Antigen Receptor T-cell ) specifico per BCMA. Le tera …

News

Approccio immunoterapico nel trattamento della leucemia linfoblastica acuta: Blinatumomab, un anticorpo bispecifico

Nel trattamento della leucemia linfoblastica acuta ( LLA ) le opzioni terapeutiche sono molto limitate. Blinatumomab ( Blincyto ) è il primo e unico anticorpo monoclonale bi-specifico, che si avvale d …

Linfoma di Hodgkin classico: approvato negli Stati Uniti l’anticorpo monoclonale anti-PD-1 Pembrolizumab

I risultati dello studio KEYNOTE-087 hanno mostrato che la maggior parte dei pazienti con linfoma di Hodgkin classico, un tumore di difficile trattamento, ha risposto alla terapia con Pembrolizumab ( …

Malattie ultra-rare: Emofilia A acquisita causata da anticorpi che neutralizzano il fattore VIII della coagulazione, efficacia di Susoctocog alfa

Efficacia, profilo di sicurezza e personalizzazione del trattamento tramite la misurabilità dell’attività del fattore VIII del paziente sono i risultati ottenuti con Susoctocog alfa ( anche noto come …


Informazioni mediche ?

MediExplorer.it, un database con oltre 25.000 notizie

http://www.mediexplorer.it

Imbruvica nel trattamento della leucemia linfatica cronica, linfoma a cellule mantellari, e nella macroglobulinemia di Waldenström

Imbruvica è un medicinale antitumorale usato per il trattamento dei seguenti tipi di tumore ematico che riguardano un tipo di…

Interruzione di Imatinib nei pazienti con leucemia mieloide cronica

Imatinib ( Glivec ) può tranquillamente essere interrotto nei pazienti con leucemia mieloide cronica ( CML ) che hanno avuto…

Empliciti, associato a Lenalidomide e Desametasone, nel trattamento del mieloma multiplo già trattato

Empliciti è un medicinale per il trattamento del mieloma multiplo, un tumore del midollo osseo. È impiegato in combinazione con…

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !

Basse dosi di Acido Acetilsalicilico riducono il tasso di eventi vascolari maggiori nei pazienti con primo evento di tromboembolismo venoso

Dallo studio ASPIRE è emerso che bassi dosaggi di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) sono in grado di ridurre in modo significativo il tasso di eventi vascolari maggiori nei pazienti con un primo evento di tromboembolismo venoso.I pazienti con un primo episodio di tromboembolismo venoso hanno un alto rischio di recidiva dopo la terapia anticoagulante. Anche se gl […]

FDA: Pradaxa non-associato a un eccesso di sanguinamento maggiore

Una valutazione di nuove informazioni da parte della FDA ( Food and Drug Administration ) ha indicato che i tassi di sanguinamento associati a Dabigatran etexilato ( Pradaxa ) non sembrano essere superiori a quelli correlati al trattamento con Warfarin ( Coumadin ).Dopo l’approvazione del Dabigatran etexilato, la FDA aveva ricevuto un gran numero di segnalazioni post-marketing […]

FDA ha approvato Xarelto per il trattamento della trombosi venosa profonda e della embolia polmonare

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha ampliato le indicazioni di Xarelto ( Rivaroxaban ) per includere il trattamento della trombosi venosa profonda e della embolia polmonare.Il farmaco è stato anche approvato per ridurre il rischio di recidiva di queste due condizioni dopo la terapia iniziale.Xarelto è il primo farmaco anticoagulante orale approvato p […]

La prognosi può essere favorevole per il linfoma di Hodgkin correlato ad HIV

Gli esiti di sopravvivenza tra i pazienti con linfoma di Hodgkin e con infezione da virus HIV potrebbero presto essere simili a quelli dei pazienti con linfoma di Hodgkin senza HIV, secondo i risultati di uno studio.I pazienti con linfoma di Hodgkin e con infezione da HIV hanno tratto beneficio dell’introduzione della terapia antiretrovirale, ma il trattamento standard per i p […]


Altre News

Secondo tumore maligno primario nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario trattato con Lenalidomide

In un’analisi retrospettiva aggregata di 11 studi clinici di terapia a base di Lenalidomide ( Revlimid ) per mieloma multiplo recidivato o refrattario ( n=3846 ), il tasso di incidenza globale ( IR, eventi per 100 anni-paziente ) di secondi tumori primari è stato pari a 3.62.Il tasso di incidenza di secondi tumori primari invasivi ( ematologici e solidi ) era pari a 2.0 […]

Trastuzumab per il trattamento della leucemia linfoblastica acuta a linfociti B HER2+ refrattaria o recidivante negli adulti

Lo studio di fase 2 GRAAL ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Trastuzumab ( Herceptin ), un anticorpo monoclonale umanizzato diretto contro il recettore 2 del fattore di crescita epidermico umano ( HER2 ), per i pazienti adulti con leucemia linfoblastica acuta a linfociti B recidivante o refrattaria HER2-positiva.Un totale di 15 pazienti, con un’età media di 62 an […]

Fludarabina e Rituximab per la leucemia a cellule capellute recidivata o refrattaria

Gli analoghi delle purine, Pentostatina ( Nipent ) e Cladribina ( Leustatin ), inducono elevati tassi di remissione quando sono utilizzati come monoterapia di prima linea per la leucemia a cellule capellute ( HCL ); tuttavia, i pazienti continuano ad avere ricadute.Un successivo trattamento con lo stesso analogo delle purine o con uno alternativo produce tassi di risposta pi&u […]

Effetti tardivi non-maligni e stato funzionale compromesso nei sopravvissuti di trapianto di cellule emopoietiche

È stato compiuto uno studio per descrivere l’incidenza di complicanze tardive non-maligne e la loro associazione con la salute e lo stato funzionale in una coorte di sopravvissuti a trapianto di cellule emopoietiche.È stata determinata l’incidenza di 14 effetti tardivi non-maligni in pazienti adulti sottoposti a trapianto nel periodo 2004-2009 presso il Fred Hutc […]

Trattamento del linfoma a cellule T associato a enteropatia

Il linfoma a cellule T associato a enteropatia ( EATL ) è una complicanza della celiachia.Questo tumore deriva dalla trasformazione neoplastica dei linfociti T intraepiteliali aberranti emergenti nei pazienti celiaci che non rispondono a una dieta priva di glutine.Scarsa adesione ad una dieta priva di glutine, omozigosi per HLA-DQ2 e diagnosi tardiva di celi […]

Insufficienza ovarica prematura e fertilità a lungo termine nei sopravvissuti a Linfoma di Hodgkin

In una ampia coorte di sopravvissuti al linfoma di Hodgkin con lungo follow-up è stato stimato l’impatto dei regimi di trattamento sull’insorgenza dell’insufficienza ovarica prematura e sulla maternità, compresa la sicurezza della chemioterapia non-alchilante, e la relazione dose-risposta per la chemioterapia alchilante e l’età al trattamento.Il Questionar […]

Sopravvivenza migliorata nella leucemia mieloide cronica dopo l’introduzione della terapia con Imatinib

Sono stati riesaminati 1.569 pazienti con leucemia mieloide cronica diagnosticati a partire dal 1965: 1.148 in fase cronica ( CP ), 175 in fase accelerata ( AP ) e 246 in fase blastica ( BP ).La sopravvivenza mediana è stata di 8.9 anni in fase cronica, 4.8 anni in fase accelerata e 6 mesi in fase blastica. Nella fase cronica, la sopravvivenza a 8 anni &egra […]

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !
Farmaci innovativi: Ibrutinib

Ibrutinib, terapia innovativa nella leucemia linfatica cronica e nel linfoma a piccoli linfociti con del17p

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di terapia innovativa per Ibrutinib in monoterapia per i pazienti con leucemia linfatica cronica o con linfoma a piccoli linfociti con delezione del braccio corto del cromosoma 17, una mutazione genetica associata a prognosi infausta.Questa è la terza designaz […]

Efficacia di Ibrutinib nel trattamento della leucemia linfatica cronica

Un nuovo farmaco sperimentale ha dimostrato di essere sicuro ed efficace nei pazienti con leucemia linfatica cronica ( anche detta leucemia linfocitica cronica ).L’inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), Ibrutinib, può …

Linfoma follicolare

Il trapianto autologo di cellule staminali migliora gli esiti nel linfoma follicolare

Il trapianto autologo di cellule staminali è risultato associato a una migliore sopravvivenza rispetto ai regimi basati su Rituximab in una coorte di pazienti con linfoma follicolare. Non è emerso un …
Linfoma MALT

L’aggiunta di Rituximab a Clorambucile non migliora la sopravvivenza globale nel linfoma MALT

Lo studio IESLG-19 ha mostrato che l’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al Clorambucile ( Leukeran ) è risultata associata a tassi di risposta incoraggianti, ma a nessun miglioramento della sopravviv …
Leucemia mieloide cronica

Nilotinib associato a un minor numero di mutazioni BCR-ABL nella leucemia mieloide cronica in fase cronica

Nilotinib ( Tasigna ) è risultato associato a un minor numero di mutazioni BCR-ABL, emergenti dal trattamento, rispetto a Imatinib ( Glivec ) nei pazienti affetti da leucemia mieloide cronica. Niloti …
Trombocitopenia immune

L’aggiunta di Rituximab al Desametasone migliora i tassi di risposta nella trombocitopenia immune

L’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al trattamento con Desametasone è risultata associata a miglioramento dei tassi di risposta piastrinica in una coorte di pazienti con trombocitopenia immune. Un … 
Altre News

Bosutinib versus Imatinib nella leucemia mieloide cronica in fase cronica di nuova diagnosi

Bosutinib ( Bosulif ) è un inibitore orale tirosin-chinasico Src-Abl.Lo studio di fase III Bosutinib Efficacy and Safety in Newly Diagnosed Chronic Myeloid Leukemia ( BELA ) ha confrontato Bosutinib c …

Deferasirox riduce la ferritina sierica e il ferro plasmatico labile in pazienti dipendenti da trasfusioni di cellule rosse del sangue con sindrome mielodisplastica

Uno studio prospettico e multicentrico della durata di 3 anni ha valutato sicurezza ed efficacia di Deferasirox ( Exjade ) nella sindrome mielodisplastica a rischio basso o intermedio-1. I pazienti …

Elotuzumab in combinazione con Lenalidomide e bassa dose di Desametasone nel mieloma multiplo recidivato o refrattario

Uno studio di fase I ha valutato Elotuzumab, Lenalidomide ( Revlimid ) e Desametasone ( Decadron ) nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario. Tre coorti sono state arruolate e trat …

Elotuzumab, un anticorpo monoclonale anti-CS1, in combinazione con Bortezomib nel trattamento del mieloma multiplo refrattario e/o recidivato

È stato condotto uno studio per valutare la massima dose tollerata, sicurezza ed efficacia di Elotuzumab in combinazione con Bortezomib ( Velcade ) nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o recid …

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !

Top News / Terapia fortemente innovativa per la leucemia mieloide acuta
A) Midostaurina

Midostaurina ha ricevuto la designazione di terapia fortemente innovativa da parte della FDA per la leucemia mieloide acuta di nuova diagnosi con FLT3 mutato

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di terapia innovativa a PKC412 ( Midostaurina ). Midostaurina è un trattamento sperimentale per gli adulti con nuova diagnosi di …

Approfondimento

La Midostaurina migliora la sopravvivenza globale del 23% nei pazienti con leucemia mieloide acuta con mutazioni FLT3

Sono stati annunciati i risultati dello studio clinico di fase III RATIFY ( CALGB 10603 ). I pazienti adulti sotto i 60 anni di età con leucemia mieloide acuta ( AML ) di nuova diagnosi e FLT3 mutato, …

B) Venetoclax

Trattamento dei pazienti con leucemia mieloide acuta non-trattati, ammissibili alla terapia di induzione standard: Venetoclax ha ricevuto la designazione di Breakthrough Therapy dalla FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa ( Breakthrough Therapy ) per il farmaco sperimentale Venetoclax in combinazione con agenti ipometi …

 

News

Pazienti con leucemia a maggior rischio di infezione da Clostridium difficile

I pazienti affetti da leucemia hanno un rischio 2.6 volte maggiore di essere infettati da Clostridium difficile mentre sono ricoverati in ospedale, rispetto a quelli ammessi per altri motivi. La st …

Lenalidomide più Rituximab come trattamento iniziale per il linfoma a cellule del mantello

Il linfoma a cellule del mantello è generalmente incurabile. Il trattamento iniziale non è standardizzato, ma di solito include la chemioterapia citotossica. La Lenalidomide ( Revlimid ), un farmaco …

Rischio di secondo tumore fino a 40 anni dopo il trattamento per il linfoma di Hodgkin

I superstiti al linfoma di Hodgkin sono ad aumentato rischio di successive neoplasie maligne correlate al trattamento. L’effetto dei trattamenti meno tossici, introdotti alla fine del 1980, sul risc …

Focus On: Porpora trombotica trombocitopenica acquisita

Caplacizumab induce una rapida risposta nella porpora trombotica trombocitopenica acquisita

Uno studio clinico di fase II ha mostrato che Caplacizumab, un nano-anticorpo anti-fattore di von Willebrand umanizzato, è in grado di indurre un tempo di risposta più rapido, rispetto al placebo, nei …

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !

Top News / Leucemia linfatica cronica

FDA: Imbruvica approvato per il trattamento di prima linea della leucemia linfatica cronica

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Imbruvica ( Ibrutinib ) come trattamento di prima linea per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ). L’approvazione si basa sui dati d …

News

Elotuzumab in combinazione con Lenalidomide e Desametasone in pazienti con mieloma multiplo recidivato

Elotuzumab ( Empliciti ), un anticorpo monoclonale immunostimolante mirato al membro 7 della famiglia molecolare di segnalazione di attivazione linfocitaria ( SLAMF7 ), uccide selettivamente le cellul …

Malattie cardiovascolari dopo il trattamento per il linfoma di Hodgkin

Le malattie cardiovascolari dopo trattamento rappresentano una preoccupazione importante per coloro che sopravvivono ai tumori. La conoscenza della cardiotossicità è limitata dalla natura retrospett …

Sospensione di Dasatinib nei pazienti con leucemia mieloide cronica che hanno mantenuto risposta molecolare profonda per più di 1 anno

Il trattamento con Imatinib ( Glivec ) di prima linea può essere interrotto con successo nei pazienti con leucemia mieloide cronica dopo una risposta molecolare profonda sostenuta per almeno 2 anni. …

FDA ( Food and Drug Administration )

L’FDA ha approvato Idelvion, la prima proteina di fusione costituita dal fattore della coagulazione IX legato all’albumina per il trattamento dei pazienti affetti da emofilia B

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Idelvion, fattore IX della coagulazione ( ricombinante ), proteina di fusione con albumina, per l’impiego nei bambini e negli adulti con emofilia …

 

Ematologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Ematologia !

Top News / Comitato scientifico dell’EMA ( European Medicines Agency ): Linfoma follicolare / Leucemia linfatica cronica

CHMP, parere favorevole per Obinutuzumab nei pazienti con linfoma follicolare trattati in precedenza

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicine Agency ) ha dato parere positivo all’approvazione di Gazyvaro ( Obinutuzumab ) in combinazione con la chemioterapia a base di Bendamustina …

Imbruvica come monoterapia nel trattamento dei pazienti adulti con leucemia linfatica cronica non-trattata in precedenza, parere positivo del CHMP

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicine Agency ) ha dato parere positivo all’impiego in monoterapia di Imbruvica ( Ibrutinib ) per il trattamento dei pazienti con leucemia linfat …

News

La Romidepsina a dosaggio ridotto può prolungare la risposta nel linfoma cutaneo a cellule T

Uno studio retrospettivo ha mostrato che l’uso prolungato della Romidepsina ( Istodax ), un inibitore dell’istone deacetilasi ( HDAC ) mediante un regime a risparmio della dose per il trattamento del …

BCL2 come target di Venetoclax nella leucemia linfatica cronica recidivante

Nuovi trattamenti hanno migliorato gli esiti per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( CLL ) recidivante, ma le remissioni complete sono non-comuni. Venetoclax ha un distinto meccanismo d’azio …

Acalabrutinib nella leucemia linfatica cronica recidivante

L’inibizione irreversibile della tirosina chinasi di Bruton ( BTK ) da parte di Ibrutinib ( Imbruvica ) rappresenta un importante progresso terapeutico per il trattamento della leucemia linfatica cron …

Valutazione della malattia minima residua nella leucemia mieloide acuta a rischio standard

Nonostante l’eterogeneità molecolare della leucemia mieloide acuta ( AML ) a rischio standard, le decisioni di trattamento si basano su un numero limitato di marcatori genetici molecolari e sulla valu …