Crea sito

Farmaci Newsletter di Aggiornamento

Alert Farmaci !

Risultati deludenti per Avastin nel carcinoma mammario

Due studi che hanno valutato Bevacizumab ( anche noto come Avastin ) nel tumore alla mammella hanno fornito risultati deludenti.Nello studio BEATRICE, Bevacizumab associato alla chemioterapia non ha migliorato gli esiti nel tumore alla mammella triplo negativo, in fase precoce.Nello studio LEA, Bevacizumab non ha mostrato alcun beneficio come trattamento aggiuntivo alla […]

Prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: Rivaroxaban

La fibrillazione atriale è il più frequente disturbo del ritmo cardiaco e colpisce oltre 6 milioni di persone in Europa. Le persone che soffrono di fibrillazione atriale hanno un rischio quintuplo di essere vittime di ictus rispetto alla popolazione comune, e circa un terzo di esse andrà incontro a un ictus. Il battito cardiaco irregolare rende i pazienti con fi […]

RoActemra, un inibitore del recettore di IL-6, nel trattamento della artrite reumatoide e della artrite idiopatica giovanile sistemica

RoActemra, il cui principio attivo è Tocilizumab, trova indicazione nel trattamento dei pazienti adulti affetti da artrite reumatoide attiva da moderata a grave. Tocilizumab viene impiegato in combinazione con Metotressato nei pazienti che non hanno risposto in modo adeguato ad altri trattamenti o che non li tollerano, tra i quali i medicinali convenzionali per l’artrite reum […]

Farmaci antiepilettici: Fycompa, il capostipite degli antagonisti del recettore AMPA

Fycompa, il cui principio attivo è Perampanel, è una terapia aggiuntiva nel trattamento delle crisi parziali, con o senza generalizzazione secondaria, in pazienti con epilessia di età uguale o superiore a 12 anni.Il Perampanel ha un meccanismo d’azione diverso rispetto ai farmaci antiepilettici attualmente disponibili, è un antagonista del recettore […]

Tumori solidi: gli inibitori PD-1 appaiono essere promettenti

Il blocco anticorpo-mediato della proteina PD-1 ( proteina della morte programmata 1 ) e del suo ligando ( PD-L1 ) induce la regressione durevole del tumore e la stabilizzazione prolungata della malattia nei pazienti con tumori solidi avanzati.Nel corso del Congresso ASCO sono stati presentati i dati di studi che hanno valutato i farmaci sperimentali, noti come BMS-936558 e BM […]


Altre News

La maggior parte dei pazienti con epatite C trattati con Telaprevir va incontro a dermatite

La maggior parte dei pazienti in trattamento con Telaprevir ( Incivek; in Italia: Incivo ) per l’epatite C ha manifestato dermatite farmaco-correlata.E’ stata compiuta una revisione di studi, in cui Telaprevir era stato impiegato nel trattamento dei pazienti con epatite C, inclusi tutti i pazienti con eruzioni cutanee arruolati in studi clinici prima del 2011. […]

Agonisti della dopamina: possibile rischio di scompenso cardiaco con Pramipexolo

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha informato gli operatori sanitari su un possibile aumento del rischio di insufficienza cardiaca durante terapia con Pramipexolo ( Mirapex; in Italia: Mirapexin ). I risultati di recenti studi hanno evidenziato un potenziale rischio di scompenso cardiaco con questo farmaco. A causa dell

Eylea nella degenerazione maculare senile umida, approvato in Europa

La Commissione europea ha approvato Eylea ( Aflibercept, anche noto come VEGF Trap-Eye ) nei pazienti con degenerazione maculare senile, forma umida.Il dosaggio raccomandato di Eylea è di 2 mg somministrato mediante iniezione intravitreale ogni 4 settimane per le prime 12 settimane ( 3 mesi ), e in seguito al dosaggio di 2 mg una volta ogni 8 settimane ( 2 mesi ). […]

Pazienti con epatite C di genotipo 1, naïve al trattamento: SVR4 del 100% per un regime senza Interferone a base di Sofosbuvir, GS-5885 e Ribavirina

Gilead Sciences ha comunicato i dati ad interim derivati dallo studio di fase 2 ELECTRON su una terapia della durata di 12 settimane contenente Sofosbuvir ( GS-7977; analogo nucleotidico ), GS-5885 ( un inibitore di NS5A ) e Ribavirina nei pazienti con infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) di genotipo 1. Nella totalità ( 25/25 ) dei pazienti, naïve al trattam […]

Regorafenib prolunga la sopravvivenza nei pazienti con carcinoma colorettale metastatico

Regorafenib ( Stivarga), un inibitore multichinasico, in uno studio clinico di fase III, ha mostrato un significativo vantaggio in termini di sopravvivenza generale per i pazienti con tumore metastatico colorettale, refrattario al trattamento.Nel periodo 2010-2011, 1.052 pazienti con tumore metastatico del colon-retto sono stati arruolati nello studio CORRECT, randomizzato e c […]

Farmaci Newsletter di Aggiornamento

ALERT Farmaci !

Neurologia

Parere positivo del Comitato scientifico di EMA su Tecfidera, un farmaco per la sclerosi multipla recidivante-remittente

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’European Medicines Agency ( EMA ) ha adottato un parere positivo, raccomandando il rilascio dell’autorizzazione all’immissione in commercio del medicinale Tecfidera 120 mg e 240 mg, capsule rigide gastroresistenti, destinato al trattamento dei pazienti adulti con sclerosi multipla recidivante-remittente.Il principi […]

Oncologia

Risultati positivi della sperimentazione di fase 3 con Talimogene Laherparepvec nel melanoma in fase avanzata

Amgen ha annunciato i risultati dello studio di fase 3 nel melanoma, che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Talimogene Laherparepvec nel trattamento del melanoma non-resecato di stadio III B, I …
Pneumologia

Daxas e rischio di comportamento suicidario nei pazienti con BPCO

Roflumilast ( Daxas ) è un inibitore della fosfodiesterasi di tipo-4 ( PDE4 ), impiegato nel trattamento di mantenimento della forma grave di malattia polmonare cronica ostruttiva ( BPCO ) associata a bronchite cronica.Il farmaco è indicato per i pazienti adulti con una storia di frequenti esacerbazioni come aggiunta al trattamento broncodilatatore. La dose racco […]

Botulismo & Guerra biologica

Approvato dalla Food and Drug Administration il primo antidoto contro la Tossina botulinica

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha annunciato di aver approvato il primo antidoto contro la Tossina botulinica, un’antitossina verso sette sierotipi di tossin …


Farmaci potenzialmente pericolosi
Diabetologia

Maggiore incidenza di ricoveri ospedalieri per pancreatite con gli antidiabetici basati su GLP-1

I pazienti con diabete mellito di tipo 2 presentano un significativo aumento del rischio di ricovero in ospedale per pancreatite acuta derivante dall’uso di terapia basate su GLP-1 ( peptide-1 glucago …
Reumatologia

Farmaci antinfiammatori: il rischio cardiovascolare del Diclofenac è simile a quello del Vioxx

Alla fine degli anni 90, Merck & Co introdusse sul mercato Vioxx ( Rofecoxib ), un farmaco appartenente a una nuova classe di antidolorifici noti come inibitori selettivi COX-2. Questi farmaci, in …
Rischio di infarto miocardico e di gravi emorragie con Pletal, un farmaco per la claudicatio intermittens
Informazione per l’operatore sanitario

EMA: limitato l’uso di medicinali contenenti Cilostazolo, un farmaco per la claudicatio intermittens

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato che l’uso dei medicinali contenenti Cilostazolo utilizzati nel trattamento della claudicatio intermittens, una c …

Farmaci Newsletter di Aggiornamento

ALERT Farmaci !
Top News / Osteoporosi – Farmaci potenzialmente pericolosi: bifosfonati e Denosumab ( Prolia )

I bifosfonati, farmaci anti-osteoporosi, aumentano il rischio di grave fibrillazione atriale

Una revisione sistematica di studi randomizzati controllati e studi osservazionali ha mostrato che l’uso dei bifosfonati è associato a un aumento del 27% del rischio di fibrillazione atriale negli stu …
Studio su Chest

Rischio di grave fibrillazione atriale con i bifosfonati, farmaci per il trattamento della osteoporosi

Studi clinici hanno indicato una associazione tra uso dei bifosfonati e l’insorgenza di fibrillazione atriale. Tuttavia, i dati riguardanti il rischio di sviluppare fibrillazione atriale, ictus e mort …
Farmacovigilanza

Farmaci anti-osteoporosi: reazioni di ipersensibilità con Prolia

Negli Stati Uniti, l’FDA ( Food and Drug Administration ) ha modificato la scheda tecnica di Prolia ( Denosumab ), aggiungendo alle sezioni Warnings and Precautions, e Contraindications, il rischio di …
Medication Guide

Corretto impiego di Prolia, un farmaco per via iniettiva per il trattamento delle donne con osteoporosi

Prolia ( Denosumab ) è un anticorpo monoclonale umano ( IgG2 ) diretto contro RANKL, al quale si lega con elevata affinità e specificità, prevenendo l’attivazione del suo recettore RANK, presente sull …


Cardiologia

Adempas nel trattamento della ipertensione polmonare tromboembolica cronica e della ipertensione arteriosa polmonare

La Food and Drug Administration ( FDA) ha approvato Adempas ( Riociguat ) per il trattamento degli adulti con due forme di ipertensione polmonare. L’ipertensione polmonare è causata dalla pressione sa …

La Digossina associata a più alto rischio di mortalità nei pazienti con insufficienza cardiaca

La Digossina ( in Italia: Eudigox, Lanoxin ), un farmaco comunemente usato per il trattamento dei disturbi cardiaci, è risultato associato a un tasso più elevato di mortalità del 72% tra gli adulti co …  

Riduzione del colesterolo LDL: Alirocumab, un inibitore PCSK9, più efficace di Ezetimibe

Uno studio di fase 3 ha mostrato che Alirocumab, un anticorpo monoclonale anti-PCSK9, ha prodotto una maggiore riduzione dei livelli di colesterolo LDL, rispetto ad Ezetimibe ( Ezetrol, Zetia ) nei pazienti con ipercolesterolemia primaria e rischio cardiovascolare moderato.Dopo 24 settimane di trattamento, i livelli di colesterolo LDL sono risultati ridotti del 47.2% nel grupp […]

Opsumit nel trattamento della ipertensione arteriosa polmonare: approvazione da parte della FDA

La Food and Drug Administration ( FDA) ha approvato Opsumit ( Macitentan ), un nuovo farmaco per il trattamento dei pazienti adulti con ipertensione arteriosa polmonare ( PAH ), una malattia cronica, …
Dermatologia

Studio PALACE 4 – Pazienti affetti da artrite psoriasica naïve a una precedente terapia con DMARD: Apremilast per os in monoterapia produce benefici clinici a lungo termine

Sono stati presentati i risultati dello studio a lungo termine di fase III, PALACE 4, su Apremilast, un inibitore della fosfodiesterasi 4 ( PDE4 ), in pazienti con artrite psoriasica, naive ai DMARD ( …

L’uso dei beta-bloccanti non migliora la sopravvivenza nei pazienti con melanoma

L’impiego dei beta-bloccanti non ha avuto effetto sulla sopravvivenza globale tra i pazienti con melanoma.Precedenti studi osservazionali e preclinici avevano suggerito che l’uso di beta-bloccanti avrebbe potuto rallentare la progressione del melanoma.In questo studio, i ricercatori hanno identificato i pazienti di età maggiore o uguale a 18 anni con melanoma cuta […]
Diabetologia

La Metformina può compromettere la capacità cognitiva dei pazienti con diabete mellito di tipo 2

In alcuni pazienti con diabete di tipo 2 il trattamento con la Metformina può causare deterioramento cognitivo che potrebbe essere alleviato con supplementazione a base di Vitamina B12 e di Calcio.Fin …

L’impiego di una sulfonilurea come terapia di prima linea associato a un aumento del rischio di mortalità per qualsiasi causa

Uno studio ha mostrato che la terapia di prima linea con sulfoniluree aumenta significativamente il rischio di mortalità nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, rispetto al trattamento con Metform …

L’utilizzo di alte dosi di steroidi per la BPCO può aumentare il rischio di complicanze del diabete mellito

Uno studio, compiuto in Australia, ha mostrato che nei pazienti anziani con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e con diabete come comorbidità, i corticosteroidi ad alte dosi sono associati a un aumentato rischio di complicanze correlate al diabete mellito, indipendentemente dal modo in cui gli steroidi vengono somministrati.E’ stato trovato che tra i 1. […]
Ematologia

Lenalidomide più Desametasone per mieloma multiplo smoldering di prima diagnosi ad alto rischio

Per i pazienti con mieloma multiplo non-sintomatico di prima diagnosi ( smoldering ), la terapia standard è l’osservazione fino allo sviluppo dei sintomi.Tuttavia, questo approccio non identifica i pazienti ad alto rischio che potrebbero trarre … Leggi

Pomalidomide, Ciclofosfamide e Prednisone nel mieloma multiplo recidivato o refrattario

Uno studio di fase 1/2 ha valutato la dose massima tollerata di Pomalidomide ( Imnovid ) e l’efficacia in combinazione con Ciclofosfamide e Prednisone in pazienti affetti da mieloma recidivato o refra …
Farmacovigilanza
Negli Stati Uniti, l’FDA ( Food and Drug Administration ) ha modificato la scheda tecnica di Prolia ( Denosumab ), aggiungendo alle sezioni Warnings and Precautions, e Contraindications, il rischio di …

Gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir, PegInterferone alfa e Ribavirina

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ricevuto segnalazioni di gravi reazioni cutanee, alcune ad esito fatale, nei pazienti che hanno assunto il farmaco per la epatite C cronica, Incivek ( Telapr …
Infettivologia
Gilead Sciences ha annunciato i risultati di due studi, lo studio VALENCE di fase 3 e lo studio LONESTAR-2 di fase 2, che stanno valutando Sofosbuvir, un analogo nucleotidico una volta al giorno, per …

Profilassi antimalarica: Lariam associato a rischio di reazioni avverse neuropsichiatriche

Lariam ( Meflochina ) può indurre disordini neuropsichiatrici potenzialmente gravi. Le più comuni reazioni neuropsichiatriche della Meflochina includono sogni anomali, insonnia, ansia e depressione. S …
Neurologia

Revisione della FDA: dubbi sulla efficacia e sicurezza di Lemtrada, un farmaco per la sclerosi multipla recidivante-remittente

I revisori dell’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), hanno esaminato la documentazione che accompagna la domanda di autorizzazione al commercio di Alemtuzumab ( …

Rituximab efficace nel disturbo dello spettro della neuromielite ottica

Il trattamento individualizzato con Rituximab ( MabThera, Rituxan ) è efficace nel disturbo dello spettro della neuromielite ottica ( NMOSD ).La neuromielite ottica è una malattia autoimmune, rara, ca …

Demenza da malattia di Alzheimer: diuretici, sartani e ACE-inibitori riducono il rischio

Una analisi, compiuta da ricercatori della Johns Hopkins su più di 3.000 anziani statunitensi ha mostrato che l’assunzione di alcuni farmaci antipertensivi può ridurre il rischio di demenza dovuta a m …
Oncologia

Studio GRID: efficacia e sicurezza di Regorafenib nei tumori stromali gastrointestinali avanzati dopo fallimento di Imatinib e Sunitinib

Fino ad ora, solo Imatinib ( Glivec ) e Sunitinib ( Sutent ) hanno dimostrato benefici clinici nei pazienti con tumori stromali gastrointestinali ( GIST ), ma quasi tutti i tumori stromali gastrointes …  

Onartuzumab, associato ad Erlotinib, prolunga la sopravvivenza nel tumore del polmone non-a-piccole cellule MET-positivo

Uno studio di fase II ha mostrato che l’aggiunta di Onartuzumab a Erlotinib ( Tarceva ) ha migliorato in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione e la sopravvivenza globale nei pazienti con cancro ai polmoni non-a-piccole cellule MET-positivo, in fase avanzata.I pazienti MET-negativi trattati con i due farmaci hanno presentato esiti sfavorevoli.L’ […]

Studio CORRECT: monoterapia con Regorafenib per il cancro del colon-retto metastatico precedentemente trattato

Non ci sono opzioni di trattamento per i pazienti con carcinoma colorettale metastatico che progredisce dopo tutte le terapie standard approvate, ma molti pazienti mantengono un buon performance statu …

FDA: procedura di priorità per Ramucirumab nel trattamento del cancro gastrico

L’Agenzia statunitense FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso lo status di revisione prioritaria a Ramucirumab come trattamento in monoterapia per il carcinoma gastrico avanzato in pazienti con progressione della malattia dopo iniziale chemioterapia.Ramucirumab è un anticorpo umano che inibisce direttamente l’angiogenesi, bloccando in modo specific […]
Psichiatria

L’FDA ha approvato Brintellix, un antidepressivo

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Brintellix ( Vortioxetina ) per il trattamento degli adulti con disturbo depressivo maggiore. L’approvazione si basa su 6 studi clinici, che hanno dimostrato che il farmaco è efficace nel trattamento della depressione. Inoltre, è emerso che il trattamento […]

Efficacia di Nalmefene, al bisogno, nei pazienti con dipendenza da alcol

Lo studio ESENSE 2 ha valutato l’efficacia di impiego al bisogno di Nalmefene ( Selincro ), un modulatore del sistema oppioide nella riduzione del consumo di alcol nei pazienti con dipendenza da alcol …

Schizofrenia: Abilify Maintena, un agonista parziale della dopamina D2 in forma iniettabile una volta al mese, per il trattamento di mantenimento nei pazienti adulti stabilizzati con Aripiprazolo orale

Lundbeck e Otsuka Pharmaceutical hanno annunciato che il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso un parere positivo su Abilify Maintena ( Aripiprazolo ), una formulazione depot per via intramuscolare, per il trattamento di mantenimento della schizofrenia nei pazienti adulti stabilizzati con Aripiprazolo orale ( Abilify ). L’ […]

Farmaci Newsletter di Aggiornamento

ALERT Farmaci !

Top News / Oncologia & Malattie rare

Carcinoma a cellule renali: approvato nell’Unione Europea Opdivo

La Commissione Europea ha approvato Nivolumab ( Opdivo ) in monoterapia per una nuova indicazione nei pazienti adulti con carcinoma a cellule renali avanzato precedentemente trattati. Nivolumab è i …

Giotrif per il carcinoma polmonare a cellule squamose, approvato nell’Unione Europea

Giotrif ( Afatinib ) è¨ stato approvato dalla Commissione Europea per il carcinoma polmonare a cellule squamose avanzato in progressione durante o dopo chemioterapia a base di Platino. L’approvazion …

Malattie rare: Galafold, il primo trattamento orale per la malattia di Fabry

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato la concessione dell’autorizzazione all’immissione in commercio in Europa di Galafold ( Migalastat ) per il trattamento della malattia di Fabry, una …

Cardiologia

Gli inibitori della pompa protonica possono offrire gastroprotezione nei pazienti che necessitano di doppia terapia antiaggregante

Una analisi post-hoc dei dati dello studio COGENT ha mostrato che gli inibitori della pompa protonica possono ridurre gli eventi gastrointestinali nei pazienti che necessitano di doppia terapia antiag …

La supplementazione giornaliera a base di Vitamina-D3 può risultare benefica per i pazienti con insufficienza cardiaca

Per i pazienti con insufficienza cardiaca cronica, la supplementazione giornaliera con Vitamina D-3 può migliorare la funzione cardiaca. La prognosi per i pazienti con insufficienza cardiaca non è .

Diabetologia

FDA: la Metformina è sicura per alcuni pazienti con insufficienza renale

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha annunciato che il farmaco per il diabete mellito di tipo 2, Metformina, può essere impiegato in modo sicuro nei pazient …

FDA: avvertenze riguardo al rischio di insufficienza cardiaca per i farmaci antidiabetici che contengono Saxagliptin e Alogliptin

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha comunicato che i farmaci per il diabete mellito di tipo 2 che contengono Saxagliptin e Alogliptin possono aumentare il rischio di insufficienza cardiaca, in p …

Il farmaco antidiabetico Pioglitazone appare associato a un aumentato rischio di cancro alla vescica

Uno studio ha mostrato che il farmaco per il diabete, Pioglitazone, appare associato a un aumentato rischio di cancro alla vescica, seppur l’incidenza sia bassa. I risultati suggeriscono che il risch …

Epatologia

Il trattamento con Harvoni per solo 6 settimane è sufficiente per curare l’epatite C in fase acuta

Uno studio pilota ha trovato che tutti i pazienti con infezione acuta da virus dell’epatite C ( HCV ) sottoposti a trattamento antivirale ad azione diretta nel corso di un breve periodo di 6 settiman …

Infezione cronica da virus dell’epatite C di genotipo 1: il trattamento con Viekirax più Exviera associato ad alti tassi SVR12 indipendentemente dalla presenza di varianti correlate alla resistenza

Sono stati presentati dati che confermano che i pazienti con infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) di genotipo 1, trattati con il regime raccomandato composto da Viekirax ( Ombitasvir / Pa …

Metabolismo

Ipercolesterolemia: nuovi dati di efficacia e tollerabilità di Evolocumab nei pazienti che non-tollerano le statine

Sono stati presentati i nuovi dati dello studio di fase III GAUSS-3 ( Goal Achievement After Utilizing an Anti-PCSK9 Antibody in Statin Intolerant Subjects-3 ) che ha valutato Evolocumab ( Repatha ) n …

Oncologia

Pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato e metastatico con progressione dopo chemioterapia a base di Platino: Atezolizumab ha mostrato attività durevole e buona tollerabilità

I pazienti con carcinoma uroteliale metastatico hanno poche opzioni di trattamento dopo fallimento della chemioterapia a base di Platino. Nello studio IMVigor 2010, i ricercatori hanno valutato il t …

Carcinoma mammario HER2+: Lapatinib e Trastuzumab riducono le dimensioni del tumore in 11 giorni dopo la diagnosi

Circa un quarto delle donne con carcinoma mammario HER2+ trattate con una combinazione di farmaci mirati, Lapatinib ( Tyverb; Tykerb ) e Trastuzumab ( Herceptin ), prima dell’intervento chirurgico e d …

Beneficio clinico di Pembrolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, nel melanoma avanzato

Una analisi di dati aggregati dello studio KEYNOTE-001 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ) è associato ad attività antitumorale e profilo di sicurezza favorevoli nel lungo periodo nei pazienti …

Inibitori del checkpoint immunitario: l’espressione di PD-L1 predice una migliore sopravvivenza globale nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule avanzato o metastatico trattati con Atezolizumab

Il trattamento con Atezolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario, è associata a una migliore sopravvivenza globale nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato …

Farmacovigilanza

L’EMA ha concluso la rivalutazione dei corticosteroidi per via inalatoria per il trattamento della malattia polmonare cronica ostruttiva: non sono emerse differenze tra i diversi medicinali per il rischio di polmonite

L’EMA ( European Medicine Agency ) ha concluso la rivalutazione del rischio noto di polmonite nei pazienti che assumono farmaci inalatori contenenti corticosteroidi per il trattamento della malattia …

L’Apomorfina somministrata assieme a Domperidone può causare prolungamento dell’intervallo QT

Tenendo conto del parere del Comitato per la valutazione dei rischi in farmacovigilanza ( PRAC ), Chiesi Farmaceutici, in accordo con l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ) ha informato, gli operator ..

Farmaci Newsletter di Aggiornamento

ALERT Farmaci !

Top News / Decisioni del CHMP :: Parere positivo per l’immissione in commercio di 7 nuovi farmaci

CHMP: parere positivo per sette farmaci tra cui Strimvelis, una terapia genica per SCID-ADA

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha dato l’approvazione per l’immisione in commercio di 7 nuovi farmaci. Strimvelis è una nuova terapia genica per il trattame …

Diabetologia

Studio LEADER: Liraglutide riduce in modo significativo il rischio di eventi avversi cardiovascolari maggiori nei pazienti con diabete di tipo 2

Sono stati presentati i risultati dello studio LEADER ( Liraglutide Effect and Action in Diabetes: Evaluation of cardiovascular outcome Results ), che ha studiato la sicurezza cardiovascolare di Lirag …

Ematologia

FDA: Imbruvica approvato per il trattamento di prima linea della leucemia linfatica cronica

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Imbruvica ( Ibrutinib ) come trattamento di prima linea per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ). L’approvazione si basa sui dati d …

L’FDA ha approvato Idelvion, la prima proteina di fusione costituita dal fattore della coagulazione IX legato all’albumina per il trattamento dei pazienti affetti da emofilia B

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Idelvion, fattore IX della coagulazione ( ricombinante ), proteina di fusione con albumina, per l’impiego nei bambini e negli adulti con emofilia …

Trattamento dei pazienti con leucemia mieloide acuta non-trattati, ammissibili alla terapia di induzione standard: Venetoclax ha ricevuto la designazione di Breakthrough Therapy dalla FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa ( Breakthrough Therapy ) per il farmaco sperimentale Venetoclax in combinazione con agenti ipometi …

Midostaurina ha ricevuto la designazione di terapia fortemente innovativa da parte della FDA per la leucemia mieloide acuta di nuova diagnosi con FLT3 mutato

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di terapia innovativa a PKC412 ( Midostaurina ). Midostaurina è un trattamento sperimentale per gli adulti con nuova diagnosi di …

Epatologia

Il Comitato scientifico dell’EMA ha raccomandato l’approvazione del regime DAA per i pazienti con infezione da HCV con cirrosi compensata

Il Comitato europeo per i medicinali per uso umano ( CHMP ) ha emesso un parere positivo riguardo a Viekirax più Exviera, con o senza Ribavirina, per il trattamento della infezione cronica dell’epatit …

Ginecologia

Elagolix riduce il dolore associato all’endometriosi

Sono stati presentati i risultati del secondo dei due studi clinici di fase 3 che hanno valutato l’efficacia e la sicurezza di Elagolix nelle donne in premenopausa con dolore moderato-grave da endomet …

Neurologia

Il farmaco per la sclerosi multipla Natalizumab sembra migliorare gli esiti clinici dopo ictus ischemico acuto

Il trattamento con Natalizumab ( Tysabri ) può contribuire a migliorare gli esiti clinici dopo l’ictus. Il farmaco utilizzato nella sclerosi multipla riduce l’infiammazione cerebrale acuta, facendo ip …

I farmaci per il diabete Metformina e Pioglitazone riducono l’infiammazione nei pazienti con sclerosi multipla e sindrome metabolica

I farmaci per il diabete, Metformina e Pioglitazone, sembrano avere effetti antinfiammatori benefici nei pazienti con sclerosi multipla e sindrome metabolica. L’incidenza della sclerosi multipla e …

L’FDA ha approvato Zepatier, una combinazione di Elbasvir e Grazoprevir, per il trattamento dell’infezione da HCV di genotipo 1 e 4

Negli Stati Uniti, l’Agenzia regolatoria FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Zepatier, una combinazione di Elbasvir e Grazoprevir, da somministrare con o senza Ribavirina, per l’infezion …

Oncologia

L’FDA ha concesso la revisione prioritaria per Atezolizumab, un immunoterapico fortemente innovativo, nel tumore della vescica

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso all’immunoterapico Atezolizumab di Roche la revisione prioritaria nella indicazione tumore alla vescica. A …

L’FDA ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa a Sacituzumab govitecan per il carcinoma mammario triplo negativo

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa ( breakthrough therapy ) a Sacituzumab govitecan per il trattamen …

FDA ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa per Durvalumab nel trattamento dei pazienti affetti da tumore uroteliale della vescica PD-L1 positivo

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di Therapy Breakthrough ( terapia fortemente innovativa ) per Durvalumab ( MEDI4736 ), un anticorpo monoclonale umano, diretto cont .

 Immunoterapia & Terapia mirata in Oncologia

Alectinib nel trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo, avanzato

Uno studio di fase II ha mostrato che Alectinib presenta una promettente attività nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), ALK-positivo, in fase avanzata, refrattario al tr …

Pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con espressione PD-L1 trattati in precedenza: Pembrolizumab, un immunoterapico, migliora la sopravvivenza rispetto a Docetaxel, un chemioterapico

I risultati dello studio KEYNOTE-010, il primo studio che ha valutato il potenziale di una immunoterapia basata sulla espressione PD-L1, rispetto alla chemioterapia, in pazienti con tumore del polmon …

Atezolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario anti-PD-L1, associato a buone risposte nel carcinoma uroteliale metastatico già trattato

I dati aggiornati di uno studio di fase II hanno mostrato che il trattamento con Atezolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario anti-PD-L1, ha prodotto una sopravvivenza globale mediana di 11. …

Farmaci Newsletter di Aggiornamento

ALERT Farmaci !

Top News / Oncologia & Malattie rare

Carcinoma a cellule renali: approvato nell’Unione Europea Opdivo

La Commissione Europea ha approvato Nivolumab ( Opdivo ) in monoterapia per una nuova indicazione nei pazienti adulti con carcinoma a cellule renali avanzato precedentemente trattati. Nivolumab è i …

Giotrif per il carcinoma polmonare a cellule squamose, approvato nell’Unione Europea

Giotrif ( Afatinib ) è¨ stato approvato dalla Commissione Europea per il carcinoma polmonare a cellule squamose avanzato in progressione durante o dopo chemioterapia a base di Platino. L’approvazion …

Malattie rare: Galafold, il primo trattamento orale per la malattia di Fabry

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato la concessione dell’autorizzazione all’immissione in commercio in Europa di Galafold ( Migalastat ) per il trattamento della malattia di Fabry, una …

Cardiologia

Gli inibitori della pompa protonica possono offrire gastroprotezione nei pazienti che necessitano di doppia terapia antiaggregante

Una analisi post-hoc dei dati dello studio COGENT ha mostrato che gli inibitori della pompa protonica possono ridurre gli eventi gastrointestinali nei pazienti che necessitano di doppia terapia antiag …

La supplementazione giornaliera a base di Vitamina-D3 può risultare benefica per i pazienti con insufficienza cardiaca

Per i pazienti con insufficienza cardiaca cronica, la supplementazione giornaliera con Vitamina D-3 può migliorare la funzione cardiaca. La prognosi per i pazienti con insufficienza cardiaca non è .

Diabetologia

FDA: la Metformina è sicura per alcuni pazienti con insufficienza renale

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha annunciato che il farmaco per il diabete mellito di tipo 2, Metformina, può essere impiegato in modo sicuro nei pazient …

FDA: avvertenze riguardo al rischio di insufficienza cardiaca per i farmaci antidiabetici che contengono Saxagliptin e Alogliptin

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha comunicato che i farmaci per il diabete mellito di tipo 2 che contengono Saxagliptin e Alogliptin possono aumentare il rischio di insufficienza cardiaca, in p …

Il farmaco antidiabetico Pioglitazone appare associato a un aumentato rischio di cancro alla vescica

Uno studio ha mostrato che il farmaco per il diabete, Pioglitazone, appare associato a un aumentato rischio di cancro alla vescica, seppur l’incidenza sia bassa. I risultati suggeriscono che il risch …

Epatologia

Il trattamento con Harvoni per solo 6 settimane è sufficiente per curare l’epatite C in fase acuta

Uno studio pilota ha trovato che tutti i pazienti con infezione acuta da virus dell’epatite C ( HCV ) sottoposti a trattamento antivirale ad azione diretta nel corso di un breve periodo di 6 settiman …

Infezione cronica da virus dell’epatite C di genotipo 1: il trattamento con Viekirax più Exviera associato ad alti tassi SVR12 indipendentemente dalla presenza di varianti correlate alla resistenza

Sono stati presentati dati che confermano che i pazienti con infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) di genotipo 1, trattati con il regime raccomandato composto da Viekirax ( Ombitasvir / Pa …

Metabolismo

Ipercolesterolemia: nuovi dati di efficacia e tollerabilità di Evolocumab nei pazienti che non-tollerano le statine

Sono stati presentati i nuovi dati dello studio di fase III GAUSS-3 ( Goal Achievement After Utilizing an Anti-PCSK9 Antibody in Statin Intolerant Subjects-3 ) che ha valutato Evolocumab ( Repatha ) n …

Oncologia

Pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato e metastatico con progressione dopo chemioterapia a base di Platino: Atezolizumab ha mostrato attività durevole e buona tollerabilità

I pazienti con carcinoma uroteliale metastatico hanno poche opzioni di trattamento dopo fallimento della chemioterapia a base di Platino. Nello studio IMVigor 2010, i ricercatori hanno valutato il t …

Carcinoma mammario HER2+: Lapatinib e Trastuzumab riducono le dimensioni del tumore in 11 giorni dopo la diagnosi

Circa un quarto delle donne con carcinoma mammario HER2+ trattate con una combinazione di farmaci mirati, Lapatinib ( Tyverb; Tykerb ) e Trastuzumab ( Herceptin ), prima dell’intervento chirurgico e d …

Beneficio clinico di Pembrolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, nel melanoma avanzato

Una analisi di dati aggregati dello studio KEYNOTE-001 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ) è associato ad attività antitumorale e profilo di sicurezza favorevoli nel lungo periodo nei pazienti …

Inibitori del checkpoint immunitario: l’espressione di PD-L1 predice una migliore sopravvivenza globale nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule avanzato o metastatico trattati con Atezolizumab

Il trattamento con Atezolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario, è associata a una migliore sopravvivenza globale nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato …