Cardiologia Newsletter di Aggiornamento

ALERT Cardiologia !

Top News / Pazienti a rischio cardiovascolare intermedio & Statine

Studio HOPE-3: le statine riducono il rischio di malattia cardiovascolare nei pazienti a rischio intermedio

La terapia con statine ha ridotto significativamente il rischio di malattie cardiovascolari nei pazienti con rischio cardiovascolare intermedio. In particolare, la terapia con statine è risultata as …

Focus On :: Inibitori CETP :: DalCor avvia lo studio dal-GenE :: Interazione farmaco-gene ?

Studio dal-Outcomes: Dalcetrapib ha ridotto gli eventi cardiovascolari in una popolazione geneticamente distinta di pazienti

Gli inibitori CETP ( Cholesterol Ester Transfer Protein ) sono stati sviluppati in seguito al riconoscimento di una associazione tra polimorfismi di CETP e cambiamenti del colesterolo HDL in Giappone …

Focus On :: Sicurezza della supplementazione a base di Calcio ?

Nessun legame tra la supplementazione di Calcio, con o senza Vitamina-D, e i ricoveri in ospedale o la mortalità per eventi cardiovascolari

Ricercatori nel Regno Unito hanno presentato un nuovo studio che fornisce elementi a sostegno della sicurezza cardiovascolare della supplementazione di Calcio e di Vitamina-D. Lo studio è basato sul …

News

L’Estradiolo sembra avere un effetto anti-aterosclerotico quando somministrato alle donne nella prima fase del postmenopausa

La terapia con Estradiolo orale ha rallentato la progressione dell’aterosclerosi subclinica, quando avviato nella fase precoce della menopausa, ma non quando iniziata nella fase tardiva del postmenopa …

Molte cateterizzazioni cardiache diagnostiche pre-operatorie appaiono inutili

In questo studio retrospettivo su pazienti sottoposti a valutazione cardiaca prima della chirurgia non-cardiaca, circa il 50% dei pazienti sottoposti a cateterizzazione cardiaca erano asintomatici, e …

Losmapimod non migliora gli esiti cardiovascolari dopo infarto miocardico

Losmapimod, quando somministrato ai pazienti dopo infarto del miocardio, non ha ridotto i successivi gravi eventi cardiovascolari, compresa la morte. Dopo un infarto miocardico, gli elevati livelli …

Interruzione o continuazione della somministrazione di Aspirina prima della chirurgia coronarica

La maggior parte dei pazienti con malattia coronarica viene trattata con Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) per la prevenzione primaria o secondaria di infarto miocardico, ictus e morte. L’Aspirina …

Precedente Oncologia Newsletter di Aggiornamento Successivo Malattie rare Newsletter di Aggiornamento