Parkinson Newsletter di Aggiornamento

ALERT Parkinson !
Top News / Novità terapeutiche sperimentali

MMF è un approccio promettente per bloccare lo stress ossidativo, la neuroinfiammazione, e la disfunzione mitocondriale come intervento terapeutico nella malattia di Parkinson

Un approccio promettente per i neuroterapeutici comporta l’attivazione della via di segnalazione Nrf2 [ fattore di trascrizione nucleare eritroide-2 ] / elemento di risposta antiossidante, che regola …

Discinesia indotta dalla Levodopa: il trattamento con Dipraglurant è sicuro e ben tollerato nei pazienti con malattia di Parkinson

Sono stati pubblicati i risultati di uno studio di fase 2 riguardanti Dipraglurant, un candidato farmaco per i pazienti con discinesia indotta dalla Levodopa associata a malattia di Parkinson. La …

Cause genetiche

Scoperta una nuova causa della malattia di Parkinson: mutazioni in un gene denominato TMEM230

I ricercatori della Northwestern Medicine hanno scoperto una nuova causa della malattia di Parkinson, le mutazioni in un gene denominato TMEM230. Questo sembra essere il terzo gene definitivamente c …

News

Infezione da virus della epatite C come fattore di rischio per la malattia di Parkinson

Si è determinato se il virus della epatite C ( HCV ) sia un fattore di rischio per sviluppare la malattia di Parkinson. Uno studio di coorte basato sulla popolazione a livello nazionale ha utilizza …

La rosacea costituisce un fattore indipendente di rischio per la malattia di Parkinson

La patogenesi della rosacea non è ben definita, ma la maggiore attività delle metalloproteinasi della matrice sembra giocare un ruolo importante. La malattia di Parkinson e altre patologie neurodeg …


Speciale : Terapia dispositivo-assistita


Prospettive mediche collettive sugli approcci con farmaci non-orali per la gestione di questioni clinicamente rilevanti ancora in sospeso nella malattia di Parkinson: consenso da un sondaggio internazionale

La malattia di Parkinson è caratterizzata da sintomi motori, quali bradicinesia, rigidità, tremore e instabilità posturale. Nelle sue prime fasi, il trattamento con terapie dopaminergiche orali è …

Terapia dispositivo-assistita della malattia di Parkinson: quando le terapie orali / transdermiche non sono in grado di migliorare ulteriormente la mobilità e la qualità di vita

Come si può riconoscere e inviare a una valutazione specialistica un paziente in cui il dosaggio e l’aggiustamento delle terapie orali / transdermiche non sono in grado di migliorare ulteriormente la …

Malatta di Parkinson: disfunzione cognitiva, instabilità posturale e cadute nella decisione di passare alla terapia dispositivo-assistita

Qual è la rilevanza della disfunzione cognitiva, instabilità posturale e cadute nella decisione di passare alla terapia dispositivo-assistita ? Un significativo deterioramento cognitivo e l’instab …

 

MediExplorer.it: Database di Medicina


La Rivastigmina può prevenire le cadute nei pazienti con malattia di Parkinson

Uno studio clinico di fase II ha mostrato che il trattamento con alte dosi dell’inibitore dell’acetilcolinesterasi Rivastigmina ( Exelon ) riduce le cadute nei pazienti con malattia di Parkinson. Il farmaco ha migliorato la stabilità della … Leggi

Test diagnostico per l’individuazione precoce della malattia di Parkinson

La biopsia transcutanea della ghiandola sottomandibolare può identificare la sinucleinopatia tipo Lewy ( LTS ) nei pazienti con malattia di Parkinson. Da uno studio è emerso che la sinucleinopatia tipo Lewy era presente nelle ghiandole … Leggi

Risultati promettenti per Nilotinib, un farmaco impiegato in OncoEmatologia, nella demenza associata a malattia di Parkinson e nella demenza a corpi di Lewy

Nilotinib ( Tasigna ), un inibitore della tirosin-chinasi, approvato per la leucemia mieloide cronica positiva per il cromosoma Philadelfia ( Ph+ ), ha mostrato risultati promettenti nei pazienti con malattia di Parkinson con demenza e con demenza a … Leggi

Precedente Pneumologia Newsletter di Aggiornamento Successivo Malattie cardiache Newsletter di Aggiornamento